Cultura

Con i vigili a lezione di guida sicura e sicurezza informatica a Castelfranco

Sabato 5 maggio si conclude il progetto “I love strada sicura”, un percorso che vede impegnata la Polizia Municipale insieme alle scuole del territorio

Torna come ogni anno sabato prossimo 5 maggio in Piazza della Vittoria dalle 9 alle 13 “I Love Strada Sicura”, ultima tappa del percorso di educazione stradale tenuto dalla Polizia Municipale di Castelfranco Emilia all'interno delle scuole del territorio comunale dove si sono svolte numerose lezioni sui principi del corretto utilizzo delle strade. L’iniziativa sarà arricchita dalla presenza di tutte le Istituzioni, con uomini e mezzi, che a vario titolo sono a servizio dei cittadini: Carabinieri, Polizia di Stato con la Polizia Stradale e la Polizia Postale, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, 118 Modena Soccorso, Vigili del Fuoco, Protezione Civile e tutto il volontariato di settore che ogni hanno dedica forte impegno alla comunità castelfranchese.

“Conoscere le buone prassi nell'ambito dell'educazione stradale e della prevenzione in generale - afferma l’Assessore alla Sicurezza e Legalità Giovanni Gargano - è strategico fin da piccoli, dal momento che concorre a fare in modo che la sicurezza non sia solo un concetto astratto, ma che si consolidi in comportamenti e rispetto delle regole nella quotidianità. Ad esempio, muoversi sulla strada in modo autonomo e consapevole può essere utile per evitare incidenti dalle gravi conseguenze e, proprio per questo, l'educazione stradale riveste un ruolo di importanza crescente nell'ambito delle attività di formazione portate avanti dal Comando di Polizia Municipale. Un sentito ringraziamento va all’ispettore Maria Rosa Sandoni che ha coordinato il progetto, e a tutti gli agenti che hanno partecipato a questo percorso”.

Saranno centinaia gli alunni presenti che, accompagnati dal personale della Polizia Municipale, effettueranno le prove pratiche in bicicletta in piazza Bergamini seguiti dagli agenti della Polizia Municipale che verificano il grado di apprendimento delle norme che disciplinano la circolazione stradale. Nell’occasione, i rappresentanti delle istituzioni che interverranno, spiegheranno agli studenti e ai loro accompagnatori le finalità della loro attività e mostreranno tutti i mezzi e le strumentazioni in uso. Ci sarà anche una simulazione di un’evacuazione di un plesso scolastico come dimostrazione operativa per gli alunni.

La giornata vedrà anche la presenza del Gruppo di Protezione Civile di Castelfranco Emilia che allestirà un mini campo dove i bambini potranno conoscere da vicino le attività che la Protezione Civile effettua. Un corner dedicato al Cyberbullismo e alla Sicurezza Informatica gestito dalla referente Sara Bovo della Polizia Municipale  in collaborazione con l’associazione Telefono Azzurro. Parteciperà a questa importante attività di prevenzione anche Marco Baruffaldi, cantante rapper, che con la sua canzone sta sensibilizzando migliaia di giovani rispetto a questo delicato tema. Alle 11 Franca Gavioli, presidente del Lions Club Castelfranco Emilia e Nonantola, e i rappresentanti dell’associazione Amici del Cuore consegneranno all’Amministrazione comunale un defibrillatore che sarà posizionato all’interno del Municipio. Sarà presente alla consegna il Direttore Generale AUSL di Modena Massimo Annicchiarico. Al termine della mattinata, avverrà la consegna dei diplomi agli alunni delle classi quarte elementari delle scuole primarie da parte del Sindaco Stefano Reggianini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i vigili a lezione di guida sicura e sicurezza informatica a Castelfranco

ModenaToday è in caricamento