Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: le iniziative sostenibili di Pavullo

Dal 21 al 27 novembre, la Fabbrica delle Arti di Pavullo propone iniziative e laboratori sostenibili per partecipare attivamente all'iniziativa europea volta a sensibilizzare sulla corretta gestione dei rifiuti

In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), prevista dal 21 al  27 novembre 2020, iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di  sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavullo, sensibile e attento a tematiche ambientali e al recupero creativo propone presso la Fabbrica delle Arti e l’Emporio degli Scarti progetti ed iniziative a tema, che coinvolgono famiglie, scuole e bambini, nel rispetto delle norme di  sicurezza Covid-19: 
Le iniziative della Fabbrica delle Arti:

  • Dal 21 al 27 novembre Raccolta utensili da cucina per i Nidi di Pavullo. Invitiamo la comunità ad aiutarci a raccogliere utensili da cucina colorati per  realizzare un allestimento sonoro presso il Nido Tonini di Pavullo e lo Scarabocchio  della frazione di Sant’Antonio. “Musica a tavola” rientra in una progettualità più ampia e complessa che vedrà la  realizzazione, nella primavera 2021, di eco – allestimenti green presso le aree verdi  dei Nidi. Verranno ricreate aree tematiche (“colori e forme in movimento”, “Musica  a tavola”, “Favole sotto l’albero”, “Semino e raccolgo”, “La cucina dell’orto” …) dove  i bambini potranno sperimentale, attraverso percorsi sensoriali, forme, colori, luci e  materiali in libertà. Progetto in collaborazione con l’ufficio Scuola del Comune di  Pavullo e con la supervisione della pedagogista Anna Pelloni.
  • Sabato 21 novembre “A come Albero”. In occasione dell’avvio della settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti e in occasione della Giornata Nazionale degli  Alberi (sabato 21 novembre), la Fabbrica propone due laboratori a distanza per i  più piccoli: “ A come Albero” a cura della Fabbrica delle Arti per creare, con il metodo Munari, un  giardino ricco di alberi “fantasia” e “Albero (o)rigamo” a cura di Elisabetta Codega, artista della Fabbrica specializzata in origami. I laboratori pubblicati (video e fotografie) sul sito della Fabbrica delle Arti: www.fabbricadelleartipavullo.it/ 
  • Giovedì 26 novembre open day Emporio dei Materiali di scarto. Si invitano  docenti, educatori ed appassionati di scarti a recarsi, su prenotazione, all’Emporio  della Fabbrica delle Arti per recuperare materiali utili per attività creative.  L’Emporio rimarrà aperto dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Ai partecipanti verrà donato un piccolo green gadget. 

Le attività svolte rispettano le norme di sicurezza attuate per la  prevenzione Covid – 19. 
Per informazioni: Fabbrica delle Arti, Via Giardini 3 – Pavullo n/F, Dott.ssa Simona Negrini – tel. 0536 29026, cultura@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it, www.fabbricadelleartipavullo.it, www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento