rotate-mobile
Cultura

La carica dei 7mila piccoli chef: al via le iscrizioni per "Cuochi per un giorno"

Il festival aiuta Aseop e i clown di corsia VIP Modena

Torna a Modena l'unica manifestazione in Italia in grado di coinvolgere 7mila bambini in due giorni per trasmettere in modo semplice, ludico e stimolante la passione, le tecniche e le tradizioni legate alla cucina. Come? Grandi chef come Luca Marchini, Riccardo Paglia, Lucia Antonelli, Alessia Morabito, Paolo Griffa, Yoji Tokuyoshi guidano i piccoli cuochi nella preparazione di decine di ricette, dagli antipasti ai dolci. L'appuntamento con il festival nazionale di cucina per bambini Cuochi per un giorno - all'undicesima edizione - è il 7 e l'8 ottobre presso il Club La Meridiana, alle porte di Modena. 

Da domani, lunedì 4 settembre, aprono le iscrizioni: i bambini partecipanti, infatti, posso accedere al Festival su prenotazione; in questo modo è possibile scegliere con anticipo le ricette preferite in cui cimentarsi. Tre le modalità di iscrizione: online, tramite il sito; presso la libreria La Bottega di Merlino; presentandosi il giorno stesso presso la sede del festival (Club La Meridiana, Via Sant'Ambrogio 66, a Casinalbo).

Inoltre, attraverso la loro partecipazione, i bambini aiutano altri bambini: parte del ricavato della manifestazione viene infatti devoluto ad ASEOP Modena (Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica) per offrire assistenza ai bambini che si trovano ad affrontare tumori e leucemia. Charity partner del festival sono anche i clown di corsia dell'associazione VIP Modena Onlus (Viviamo in Positivo Modena Onlus), che portano il sorriso ai piccoli pazienti ricoverati in ospedale.

Infoline: La Bottega di Merlino, tel. 059.212221

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carica dei 7mila piccoli chef: al via le iscrizioni per "Cuochi per un giorno"

ModenaToday è in caricamento