Venerdì, 6 Agosto 2021
Cultura

Successo della Lambruscolonga a Vignola. Itinerari tra torta Barozzi, ciliegie e Lambrusco

Il format modenese ha spopolato a Vignola con ampia partecipazione, sia dei 13 locali del centro storico e delle 10 cantine, sia dei partecipanti, molti dei quali provenienti dal modenese e dal bolognese

Il tour estivo della Lambruscolonga 2018 ha fatto tappa ieri sera a Vignola, dove ha trovato ampia partecipazione da parte sia dei vignolesi, che di turisti da Modena e da Bologna. "Abbiamo voluto raccogliere le eccellenze del territorio - ha spiegato Alessio Bardelli, organizzatore dell'evento - facendo rete con tanti esercenti, cantine, associazioni e persone che amano questa città." Una serata che ha raccolto 13 locali del centro storico, 10 cantine d'eccellenza del Lambrusco e la collaborazione di Vignola Grandi Idee, nonché la partnership di Confesercenti Modena e la partecipazione di Ford Fratelli Carboni. 

Una delle novità di questa edizione è stata la caccia alla Ciliegia d'Oro, che ha coinvolto più di 70 partecipanti alla scoperta delle leggende e dei luoghi storici della città. "La Lambruscolonga è prima di tutto cultura del vino, del cibo e della città - ha spiegato Francesco Folloni, altro organizzatore dell'evento e studioso della storia modenese - la ciliegia d'oro è un'opportunità che la Lambruscolonga vuole dare ai partecipanti per scoprire luoghi storici, che a volte si nascondono in vie meno frequentate, ma dal grande fascino."

Centinaia i partecipanti ai due itinerari nel centro storico di Vignola, alla scoperta dei sapori tipici del territorio, dalla torta Barozzi della Pasticceria Gollini, al gelato al Lambrusco della Gelateria Emozione, dalla frittata con amarene dell'Osteria della Luna alla mousse di mortadella del Caffè Torino, dalle tigelle aromatizzate al caffè del Caffè Terzi ai salumi, focacce e dolci tipici della tradizione che sono stati assaporati nei locali partecipanti. 

L'ultima tappa della Lambruscolonga Tour Estate 2018 sarà a Pavullo Domenica 5 Agosto, che comprenderà sia un tuffo in piscina, sia una caccia al tesoro con protagonista la nota crescentina d'oro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo della Lambruscolonga a Vignola. Itinerari tra torta Barozzi, ciliegie e Lambrusco

ModenaToday è in caricamento