"Acciaierie - Storia di figli d'operai", fuori a novembre il nuovo romanzo di Stefano Pelloni

Stefano Pelloni anticipa l'uscita del suo nuovo romanzo ambientato nella Modena degli anni '80. Pubblicato dalla casa editrice Bookabook, è già disponibile in preordine

Un romanzo ambientato nella Modena degli anni '80, un tuffo nella realtà del passato per ricordare una città che ormai non esiste più: "Acciaierie - Storia di figli d'operai" è questo, e molto di più. "Scrivere per me è terapeutico, mi fa stare bene. - racconta l'autore, Stefano Pelloni - Quando scrivo viaggio con la mente, e spesso non so neppure dove sto andando e, questa, è una vera e propria magia. [...] In questo libro forse, inconsciamente, ho voluto riportare in vita mio padre, scomparso ormai da troppo tempo e con questo esorcizzare una volta per tutte, il dolore e il senso di abbandono che si prova". 

Il romanzo infatti, racconta della mattina in cui Stefano scoprì che il luogo dove il padre -scomparso 20 anni prima- aveva sempre lavorato, stava per essere distrutto. Profondamente turbato dalla notizia, decise di andarle a visitare il complesso prima che venisse raso al suolo. La visita scatenò in lui ricordi ed emozioni, così intensi da sembrare reali, così potenti da dover essere scritti, per poterli ricordare per sempre. 

“Acciaierie - Storia di figli d’operai”, è stato selezionato dalla casa editrice Bookabook, e verrà pubblicato in Novembre. Per ora, è possibile partecipare alla campagna di crowdfunding, preordinando il libro e diventando sostenitori del progetto. Chi prenderà parte al crowdfunding, al quale è possibile accedere mediante questo link, avrà la possibilità di leggere le bozze del libro e sarà informato sull'andamento di tutto il progetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

Torna su
ModenaToday è in caricamento