rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cultura

Modena LifeStyle | 10 modi con cui i modenesi riconoscono i bolognesi

Modena e Bologna, i simboli della cucina emiliana e di una storia che le ha viste molte volte scontrarsi e poche volte alleate. Ma come può un modenese riconoscere un bolognese?

Per chi non è emiliano o non abita in Emilia, capire le differenze tra modenesi e bolognesi, in termini di dialetto, di usi e costumi, è un'attività forse complessa, ma per un vero modenese ci sono almeno 10 modi per capire se ha davanti a sè un bolognese. Vediamoli insieme: 

#1 La C diventa Z

Avete mai notato un bolognese dire le parole "bicicletta"? Vi dirà "bizicletta", infatti nella pronuncia bolognese, così come nel dialetto, la lettera C viene pronunciata spesso con la Z, in particolare qualora si tratti di una C dolce, mentre la C con pronuncia K, rimane uguale alla nostra. 

#2 Si vanta dei portici 

Lo sappiamo, delle città emiliane, quella di Bologna ha il più alto numero di portici presenti in città per ben 40 km. Così se qualcuno ti dice: "Beh anche se piove che problema c'è? Stiamo sotto i portici!". Una frase che un modenese non può dire perchè quelli a Modena sono molto più brevi. 

#3 Le crescentine fritte vs gnocco fritto

Lo so che sentie questo duo di parole è qualcosa di inascoltabile per un modenese, tuttavia è con i termini "crescentine fritte" che i bolognesi definiscono il nostro "Gnocco Fritto".

#4 I piatti a cui si aggiunge l'aggettivo bolognese

Non so se lo sapete, ma i bolognesi hanno la caratteristica di aggiungere l'aggettivo "bolognese". E' così per il ragù, è così per i loro biscotti detti Raviole (che sono per noi modenesi i tortelli dolci), è così per le lasagne, ed è ovviamente così per i tortellini. In realtà tutti e quattro i prodotti sono fatti anche dai modenesi, che per umiltà non hanno messo sopra l'aggettivo "modenese"

#5 Le strappole vs le frappe

Altro prodotto culinario bolognese tipico sono le strappole, uguale come preparazione alle modenesi frappe.

#6 Gara di motori

Anche se parliamo di motori le differenze sono ben evidenti. Infatti se i modenesi elogiano automobili come Ferrari, Maserati e Pagani, i bolognesi lo fanno con la Lamborghini e con la Ducati. E così un bolognese più probabilmente terrà la Ducati e un modenese la Ferrari. 

#7 Non gli piace parlare della Secchia

Se parlate della Secchia Rapita, il bolognese vi risponderà che loro sono meglio, hanno il tortellino, hanno la città più grande, hanno i grandi artisti e i grandi imprenditori.

#8 Si ma noi siamo il capoluogo

Qualsiasi cosa potete dire sull'importanza di Modena nel mondo, il vero bolognese vi ricoderà "Si ma noi siamo il capoluogo", come se alla fine la disfida tra Modena e Bologna l'abbiano in effetti vinta.

#9 E il Modena come sta?

Brutto periodo per il modenese appassionato di calcio, e così il bolognese doc cerca di mettere il dito nella piaga con frasi del tipo "Allora quando c'è Modena-Bologna..ah scusa è vero che non giocate più".

#10 Mi passa il grana?

Mettiamo un bolognese ed un modenese a tavola, e se nessuno vi dirà chi abita dove, vi basterà fare attenzione ad un dettaglio. Chi dei due chiederà di passagli il "Grana" è bolognese, chi invece richiede il "Parmigiano-Reggiano" è modenese. Infatti il confine è proprio tra Modena e Bologna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena LifeStyle | 10 modi con cui i modenesi riconoscono i bolognesi

ModenaToday è in caricamento