Musei Civici Online, eroi dei fumetti e supereroi protagonisti del programma settimanale

Tex, Lupo Alberto, l'Uomo Ragno e l'eroe-guerriero delle Terramara di Montale: sono loro i protagonisti degli eventi della settimana dei Musei Civici Online. Continuano le "pillole" sulle mostre in corso

Eroi classici western come Tex, eroi supertimidi, teneri e sfortunati come Lupo Alberto, supereroi del calibro di Spiderman con i loro superpoteri e, ancora, l'eroe guerriero delle civiltà antiche come quella delle Terramare. Gli eroi sono i protagonisti del palinsesto social dei Musei civici di Modena (su Facebook e Twitter museicivicimodena).

Anche in questa nuova settimana di #iorestoacasa, infatti, attraverso internet i Musei propongono post con pillole di curiosità collegate alle mostre in corso “Anni molto animati, Carosello, Supergulp! Comix” e “Storie d’Egitto” (allestite a Palazzo dei Musei ma ancora non visitabili), al sito Unesco di piazza Grande, patrimonio dell’umanità con Duomo e Ghirlandina, e al Parco archeologico della Terramara di Montale (www.parcomontale.it e su Facebook parcomontale).

La settimana prende il via con Tex Willer, l'eroe classico western, le cui sceneggiature dal 1983 sono nate dalla mente creativa del modenese Claudio Nizzi, che ne ha realizzate più di 100. Su Fb verrà postato un disegno tratto da un fumetto animato andato in onda nella trasmissione Rai “Supergulp!” nel 1979.

Giovedì 30 aprile approda sui social dei Musei civici Lupo Alberto, dalla fattoria MacKenzie dove spasima d’amore per la gallina Marta. Eroe sfortunato, sensibile e, nonostante le sue sembianze, tanto umano, Lupo Alberto è stato ideato da Silver, collaboratore di Bonvi, ha debuttato sul Corriere dei Ragazzi nel 1974 ed è diventato fumetto in tv grazie sempre a “Supergulp!”.

Sabato 2 maggio l’eroe, anzi, il supereroe dei fumetti di turno è l’Uomo Ragno: anche lui collegato a Modena grazie a Mario del Pennino, fumettista modenese della Marvel Comics, che ha donato all’iniziativa dei Musei l’immagine che sarà pubblicata.

Sull'onda del successo di visualizzazioni nelle settimane precedenti, mercoledì 29 aprile sono in programma nuovamente piccole e grandi curiosità su piazza Grande, Duomo e Ghirlandina con la campagna sul patrimonio dell’umanità Unesco. E qui entra in ballo un  "eroe" cristiano,  il Santo Patrono Geminiano.

Anche il Parco della Terramara di Montale mette al centro delle uscite settimanali sui social (su Fb parcomontale) la figura dell'eroe guerriero. Le Terramare si sviluppano nello stesso periodo in cui nel Mediterraneo orientale si erano già formati imperi e grandi civiltà quali gli Egizi, e nell'Egeo la civiltà Micenea raggiungeva il suo apice. A questo mondo progredito facevano riscontro nell’Europa del tempo società meno avanzate, ma non per questo prive di una complessa organizzazione, comunità a base eroica e guerriera, capaci di raffinate produzioni artigianali, ispirate da un’ideologia che lascia intendere una forte spiritualità. Fra queste, la civiltà delle Terramare rappresenta uno dei fenomeni culturali più rilevanti.

Mercoledì 29 aprile si pubblica un video sulla riproduzione sperimentale di una spada in bronzo, simbolo dello status elevato del guerriero delle Terramare; domenica 3 maggio, invece, sarà la volta del mondo della spiritualità nelle Terramare e la ricostruzione dell’ultimo saluto da parte della comunità a un guerriero defunto.

Proseguono sui social dei Musei Civici di Modena anche gli approfondimenti sulla mostra “Storie d’Egitto”: questa settimana (venerdì 1 maggio) verranno presentate con video e immagini commentate alcune curiosità sulla presenza al museo di bendaggi provenienti da mummie di importanti faraoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informazioni online sul sito dei Musei civici (www.museicivici.modena.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Test sierologici gratuiti in farmacia, è necessario prenotare

  • Contagi, 81 nel modenese. Due decessi e due ingressi in Terapia Intensiva

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento