menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nek a Sanremo 22 anni dopo "Laura non c'è", in bocca al lupo da Sassuolo

L'artista sassolese sul palco dell'Ariston con il brano "Mi farò trovare pronto"

Prenderà il via domani, martedì 5 febbraio, la sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo che, fino a sabato 9 febbraio, condotto da Claudio Baglioni coadiuvato da Claudio Bisio e Virginia Raffaele si svolgerà al teatro Ariston. Tra i 24 cantanti che si sfideranno per la vittoria finale anche Sassuolo sarà degnamente rappresentata con Nek che, dopo il secondo posto conquistato nel 2015, tornerà sul palco del Festival. 

“Sulla scia di Caterina Caselli e Pierangelo Bertoli – commenta il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni – Nek sta portando avanti la grande tradizione musicale della nostra città rendendo Sassuolo conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo come culla della buona musica italiana. A Nek va il più sincero in bocca al lupo a nome dell’intera città di Sassuolo che lo seguirà e lo sosterrà sul palco dell’Ariston; a tutti i sassolesi un invito caloroso a ad accompagnare il nostro concittadino aiutandolo a vincere questa sfida, col proprio voto ed il proprio sostegno, affinchè il nome di Sassuolo con lui primeggi ancora una volta in tutta Italia”.

Nek a Sanremo, testo e video

Filippo Neviani si presenterà con "Mi farò trovare pronto", brano scritto insieme a Luca Chiaravalli e Paolo Antonacci, che sarà contenuto nel suo prossimo album di inediti, in uscita in primavera, a cui sta lavorando in questi mesi. Nella serata di venerdì 8 febbraio, Nek reinterpreterà il suo brano insieme all’amico e attore Neri Marcorè.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, il 26,3% dei modenesi non è più "suscettibile d'infezione"

  • Cronaca

    Sassuolo, scoperti tre furbetti del reddito di cittadinza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento