rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cultura Sassuolo

Palazzo Ducale di Sassuolo: bilancio con il segno più per il 2019

Si chiude con un +6% il bilancio del 2019 relativo agli ingressi al palazzo Ducale di Sassuolo. Molto apprezzate le visite guidate con aperitivo

22.941 visitatori nel corso di tutto il 2019, 1.346 pari al 6%, in più rispetto al 2018: sono questi i dati relativi al bilancio degli ingressi a palazzo Ducale di Sassuolo per l’anno da poco terminato.

“Si tratta di dati assolutamente incoraggianti – sottolinea l’Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo Angela Ruini – che testimoniano la bontà del cammino intrapreso ma anche delle scelte effettuate nella seconda parte dell’anno, da quando si è insediata l’attuale Giunta. Approfittando di un autunno particolarmente soleggiato e dalle temperature miti, infatti, abbiamo deciso di prolungare fino al 30 novembre l’apertura continuativa di Palazzo Ducale, che negli anni precedenti avveniva ad inizio mese. Una scelta che ha portato ad un aumento, nel solo mese di novembre, del 70% dei visitatori. Sono convinta che ci siano ancora margini di crescita perché la bellezza del nostro Palazzo Ducale può ambire ad un numero di visitatori decisamente maggiore: lavoreremo ancora di più, di concerto con Gallerie Estensi, per far si che questo avvenga”.

Tra i dati più significativi spicca il grande incremento di presenze nelle quattro domeniche di Fiere d’Ottobre che hanno segnato un + 67% pari a 2.772 visitatori in più rispetto al 2019, anche grazie alla positiva esperienza della rassegna letteraria che si svolge all’interno del Cortile d’Onore.

Si conferma l’elevato numero di visitatori anche durante la tre giorni del FestivalFilosofia, duante la quale sono state organizzate visite con orari prolungati per visitare l’istallazione multimediale “L’importanza di chiamarsi Francesco” che ha portato, nel solo periodo di Festival, a 2.056 ingressi.

“Ancora una volta – commenta l’Assessore Angela Ruini – sono risultate molto gradite le visite guidate con aperitivo e i momenti musicali come Assaggi a Corte o Musica a Corte che hanno portato a quasi 4000 visitatori i conteggi di Maggio, Giugno e Luglio (2.043 a Maggio, 1.006 a Giugno e 799 a Luglio) oltre a Fiabe a Corte, le attività di animazione per bambini, che seppur per gruppi a numero limitato, fanno sempre il tutto esaurito e verranno riproposti anche nel corso del 2020”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Ducale di Sassuolo: bilancio con il segno più per il 2019

ModenaToday è in caricamento