Cultura

L'Istituto Storico di Modena lancia un palinsesto online per il 25 Aprile

Dal 20 aprile al 2 maggio l'Istituto storico di Modena trasferisce sui propri canali tutte le iniziative legate al 25 aprile: première video, dirette Facebook con gli autori e una staffetta-maratona della Liberazione da Catania a Trieste

Pur nella difficile condizione in cui siamo costretti dalla pandemia, in occasione del prossimo 25 aprile che celebra il 75° anniversario della Liberazione,  l'Istituto storico di Modena in collaborazione con Comune di Modena, Comitato per la storia e le memorie del Novecento ha realizzato un programma di iniziative online che va dal 20 aprile al 2 maggio e che culmina il 25 aprile con una staffetta-maratona della Liberazione.

Sulla pagina facebook.com/istituto.modena e sul canale Youtube dell'Istituto, anziché nei luoghi fisici della memoria e della cultura modenese, sarà possibile seguire un ricco palinsesto: documentari e videoracconti in prima visione su aspetti inediti della guerra e della Resistenza nel Modenese (Il cimitero per americani e tedeschi di Mirandola nel videoracconto di Fabio Montella, i partigiani della Brigata Italia nel documentario di Giulia Bondi), biografie video (Don Enrico Bussetti curato nella Bassa, Mario Bisi, Marco Guidelli Guidi e Marcello Sighinolfi, Sandro Cabassi), racconti d'animazione per i più piccoli ("Raccontare le storie" dall'albo 'Gina Cammina' di Antonella Toffolo), historytelling ("Nel tempo delle scelte" con Giovanni Taurasi, Francesco Grillenzoni e Stefano Garuti dei Tupamaros), presentazioni di libri (L'angelo di Monaco di Fabiano Massimi, Storia della Resistenza di Marcello Flores) e tanti altri appuntamenti.

Sabato 25 aprile, Festa della Liberazione, si aprirà alle 10.15 su RaiNews24 e Raitre con il reportage Cammina Italia di Alfredo di Giovampaolo sui sentieri della Linea Gotica; alle 11 sul sito rivoluzioni.modena900.it la lettura integrale della "Lettera agli amici" di Giacomo Ulivi a cura di Simone Maretti sarà parte della maratona nazionale #RaccontiamolaResistenza lanciata dall'Istituto nazionale Parri sulla pagina facebook.com/RaccontiamolaResistenza; alle 15.30 gli attori e le attrici di ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione leggeranno "25 aprile, Racconto a più voci". Infine, alle 18.30 la Compagnia Stabile di ERT propone una selezione di letture dal titolo "Modena-Europa: uno sguardo sulla Liberazione".

Per accedere alla programmazione vai a Quel che c'era da fare https://www.istitutostorico.com/quel-che-c-era-da-fare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Istituto Storico di Modena lancia un palinsesto online per il 25 Aprile

ModenaToday è in caricamento