Deposizione delle corone per il 25 Aprile a Maranello, su Facebook immagini e documenti

Sabato 25 aprile Maranello celebra il 75° anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Lo farà con una cerimonia alla quale, a causa dell’emergenza sanitaria in atto, non sarà consentita la partecipazione del pubblico: a rendere omaggio ai caduti della Resistenza saranno il vicesindaco Mariaelena Mililli, Antonello Biondi (ANPI) e Alfonso Mosca (Alpini). Alle 11.30 in Piazza Amendola è in programma l’alzabandiera, cui seguirà la deposizione della corona al monumento della Resistenza, presso il Cippo di San Venanzio e al Monumento ai Caduti di Torre Maina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla pagina Facebook e sul sito del Comune saranno pubblicate le immagini della cerimonia e documenti sul tema della Resistenza partigiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Schianto in moto sulla Pedemontana, muore un 74enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento