Venerdì, 25 Giugno 2021
Cultura

25 Aprile a Medolla, interventi e letture sulla Liberazione

Anche a Medolla le tradizionali iniziative per celebrare il 25 aprile saranno condizionate dalle disposizioni in vigore per contrastare la diffusione del Covid-19. Sabato, la visita ai cippi dei Caduti Partigiani e la commemorazione presso la Fontana dei Caduti avverranno alla presenza dell’amministrazione comunale, ma senza la partecipazione dei cittadini. Nello stesso giorno Il Consiglio Comunale dedicato al 75° anniversario della Liberazione avverrà in modalità videoconferenza, con la partecipazione del Consiglio dei Ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado di Medolla.

Diversi saranno invece i contributi sulla pagina Facebook del Comune di Medolla durante tutta la giornata: in mattinata sarà possibile ascoltare il Silenzio militare di ordinanza; l’intervento video del sindaco Alberto Calciolari, seguito da quello del sindaco del Consiglio dei Ragazzi, con il contributo di alunni e docenti. Nel pomeriggio, sempre sulla pagina Facebook del Comune, videomessaggio di Paolo Rocca della sezione di Medolla dell’ANPI con brani dal diario del partigiano Weben Facchini, quindi la videolettura (anche sulla pagina Facebook e Instagram del Centro culturale comunale) del libro per ragazzi “La portinaia Apollonia” di Lia Levi a cura del Centro culturale e del gruppo dei volontari Nati per Leggere nell’ambito dell’iniziativa “Storie… al videotelefono-leggere insieme ai tempi del Coronavirus”. Si ricorda che nelle edicole di Medolla sono disponibili le bandiere distribuite da ANPI per il 75° anniversario della Liberazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 Aprile a Medolla, interventi e letture sulla Liberazione

ModenaToday è in caricamento