rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cultura Castelnuovo Rangone

Castelnuovo, pedalata narrativa nei luoghi della Resistenza

Un percorso a tappe dal centro storico di CAstelnuovo, alla pista ciclabile Modena-Vignola fino all’antico borgo di Paganine per ripercorrere le vicende della Resistenza

In bicicletta sui percorsi della storia. Domenica 26 luglio partirà da piazza Giovanni XXIII di Castelnuovo la pedalata storico-narrativa nei luoghi della Resistenza, ripercorrendo la vita quotidiana di donne e uomini che hanno vissuto la Seconda Guerra Mondiale.

L’iniziativa, intitolata “Fianco a fianco”, è organizzata nell’ambito di “Estate Bene 2020” dal Comune di Castelnuovo Rangone, in collaborazione con il Circolo Caos e con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Il programma della pedalata

Il programma della giornata prevede, dopo il ritrovo in piazza Giovanni XXIII alle 8.30, la partenza alle 9 della comitiva lungo un percorso tra il centro storico di Castelnuovo, la pista ciclabile Modena-Vignola e l’antico borgo di Paganine, per un totale di 16 chilometri in sella.

Le voci narranti di Paola Gemelli e Daniel Degli Esposti accompagneranno i partecipanti nelle cinque tappe del percorso, raccontando le vicende accadute sul luogo: dal salumificio Villani alla vecchia ferrovia Modena-Vignola, dalle frazioni modenesi alle scuole. Lungo il tragitto sarà possibile ascoltare alcune voci dal passato, grazie alla lettura di documenti e testimonianze da parte delle donne del Circolo Caos.

L’iniziativa, ad ingresso libero e gratuito, si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza: i partecipanti dovranno essere muniti di mascherina, da indossare nei momenti di necessità.

Per informazioni, contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Castelnuovo Rangone al numero 059-534802 o inviare una mail a cultura@comune.castelnuovo-rangone.mo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelnuovo, pedalata narrativa nei luoghi della Resistenza

ModenaToday è in caricamento