Venerdì, 18 Giugno 2021
Cultura

Formigine, il Carnevale dei Ragazzi sogna di poter andare in scena in estate

La nuova presidente dell’associazione organizzatrice, Antonella Debbia, svela progetti e idee

A Formigine sarebbero questi i giorni di preparazione al Carnevale, una delle manifestazioni più seguite a livello provinciale, in grado di coinvolgere durante le sfilate migliaia di persone. Dopo 63 anni, l’edizione 2021 sarà rinviata in un momento, si spera all’inizio dell’estate, nel quale si ipotizza di poter tornare ad organizzare eventi, ma sempre nel rispetto delle norme anticontagio.

L’Associazione Carnevale dei ragazzi non si perde d’animo e usa questo tempo per generare idee nuove, grazie all’entusiasmo della nuova presidente Antonella Debbia. La sua nomina risale all’autunno, ma il suo rapporto con il Carnevale dei ragazzi dura da generazioni. “I miei genitori – afferma Debbia – sono attivi da più di trent’anni nell’organizzazione: mamma come cuoca e papà come allestitore. Lo zio Ugo, poi, è da sempre stato al fianco prima di Carlo Manni, poi del compianto Luigi Giovini. È stato proprio Giovini, cinque anni fa, ad affidarmi la gestione amministrativa di questa manifestazione che ha avuto il grande merito di rinnovare da un punto di vista organizzativo e nella proposta: basti pensare alle splendide sfilate notturne di pochi anni fa”.

Il direttivo dell’Associazione Carnevale dei ragazzi è formato da 15 persone, ma sono un centinaio i volontari che ogni anno si attivano attorno a questo evento, come spiega la presidente: “Ho la fortuna di non essere da sola a raccogliere questa eredità impegnativa! Il mio vice è Tiziano Barbieri, mentre il ruolo di segretario è ricoperto da Simona Gibellini, nota in paese per la sua capacità e creatività nell’organizzazione di eventi. Anche in futuro, continueremo a collaborare con le altre associazioni che si sono dedicate al Carnevale, oltre che con le scuole”.

Intanto, nei prossimi giorni il centro storico sarà allestito con le maschere tradizionali create dagli ospiti dei Centri diurni (autori già dei presepi durante queste ultime festività natalizie) e dagli alunni delle scuole primarie del territorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formigine, il Carnevale dei Ragazzi sogna di poter andare in scena in estate

ModenaToday è in caricamento