“4 Giorni Corti", vince “Ritratto in piccoli pezzi” di Epepe

Venerdì 1° maggio la Giuria di Qualità ha reso noti – rigorosamente online – i nomi del vincitore e delle 4 menzioni speciali aggiudicate che vanno a “Drops” di Digitalfly, “? (punto interrogativo)” di Kinoblega Studios, “Il caso Aurora” di Super-o e a “Brainstorming” di Cubo di Kubrick

Con la proclamazione del vincitore e delle menzioni – tutto rigorosamente online con un filmato di montaggio che si può visionare sul sito www.nonantolafilfestival.it – da parte della Giuria di Qualità si è chiusa venerdì scorso 1° maggio alle ore 21 l’edizione speciale “4 Giorni Corti+2 Home Edition” del Nonantola Film Festival. Inoltre sabato 2 maggio è stato proclamato anche il vincitore del premio del pubblico ‘Nicolò Gianelli’ sempre nell’ambito della stessa gara.

La Giuria di Qualità formata da noti professionisti del settore (la produttrice Giovanna Canè, il produttore e critico cinematografico Fabrizio Grosoli, lo scrittore e saggista Nando Mainardi, l’attrice e regista Monica Nappo, la regista e sceneggiatrice Enza Negroni) ha così decretato:

Vincitore della gara “4 Giorni Corti+2 Home Edition” del Nonantola Film Festival 2020 è “RITRATTO IN PICCOLI PEZZI” della troupe Epepe ‘per la cifra stilistica e drammaturgica molto precisa, per l’uso essenziale ma efficace della camera e degli elementi scenografici provenienti dall’uso quotidiano, e per aver raccontato non soltanto una storia ma una società rivelando un promettente talento registico.’ Il premio da 1.000 euro sarà interamente devoluto a nome della troupe alla Protezione Civile per la lotta all’emergenza Coronavirus.

La giuria da regolamento aveva la possibilità di assegnare quattro menzioni, e vista la qualità dei cortometraggi in gara in finale, ha deciso all’unanimità di utilizzare pienamente questa facoltà.

Menzione della Giuria a “DROPS” di Digitalfy ‘per aver saputo rispettare i canoni di un genere spesso non apprezzato creando suspense con buon montaggio, recitazione e uso degli effetti sonori.’

Menzione della Giuria a “?” (PUNTO INTERROGATIVO) di Kinoblega Studios  - vincitore anche del premio del pubblico ‘Nicolò Gianelli’ – ‘per il pieno rispetto delle condizioni di partenza e avere fatto un viaggio all’interno della propria stanza che diventa apertura verso un racconto di fantascienza classico, utilizzando gli oggetti quotidiani trasfigurandoli in modo creativo attraverso lo stop motion tecnica che ci riporta alle origini del cinema.’

Menzione della Giuria a “IL CASO AURORA” di Super-o ‘per aver collettivamente dato una visione distopica di un probabile futuro attraverso una  potente  struttura drammaturgica.’

Menzione della Giuria a “BRAINSTORMING” di Cubo di Kubrick ‘per aver messo a nudo con semplicità, fantasia e ironia il viaggio interno che molti di noi si sono fatti in questa forzata quarantena.’

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sia i corti finalisti che quelli esclusi dalla selezione finale sono pubblicati e visionabili sul sito della manifestazione www.nonantolafilmfestival.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento