Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cultura

Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro: aperte le iscrizioni ai nuovi corsi

La Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro di ERT propone per l'anno 2021/2022 due corsi: il primo Teorie e pratiche di nuove forme di scrittura teatrale si rivolge ad autori e a figure dello spettacolo con uno spiccato interesse per la drammaturgia, il secondo Attore internazionale si pone come livello finale del triennio formativo professionalizzante ed è aperto ad attori con pregresse competenze nello spettacolo. Le iscrizioni per entrambi i corsi si chiudono l'1 agosto 2021

Nella stagione 2021/2022, la Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro di ERT Fondazione propone due percorsi di formazione: Teorie e pratiche di nuove forme di scrittura teatrale* e Attore internazionale*, in linea con la sua vocazione all’internazionalizzazione, la sperimentazione nel sistema di relazioni tra il teatro e la comunità e la ricerca di strategie efficaci per la costruzione di un pubblico nuovo.  

A un anno di distanza dalla conclusione del secondo corso per Dramaturg, Teorie e pratiche di nuove forme di scrittura teatrale* si rivolge ad autori e a figure dello spettacolo dal vivo con uno spiccato interesse per la drammaturgia. L’obiettivo è quello di fornire agli allievi competenze altamente qualificate e diversificate per rispondere alle nuove necessità del settore: drammaturgia per la scena, elaborazione di concept teatrali per i media, processi drammaturgici partecipati in presenza e a distanza e infine progettazione site-specific. Artisti riconosciuti a livello nazionale e internazionale, tra cui Fabrizio Sinisi, Roberto Paci Dalò, Roberta Bosetti e Renato Cuocolo/ IRAA Theatre, e docenti esperti in discipline trasversali - dalla storia del teatro a quella contemporanea, dalla sociologia al game design - si avvicenderanno in questo lungo percorso formativo teorico-pratico della durata complessiva di 1000 ore (a partire dal 6 settembre 2021 e l’inizio di maggio 2022). Sono previsti project work per permettere agli studenti di confrontarsi in autonomia con le peculiarità di ogni disciplina, in particolare quelle della scrittura. Inoltre è previsto un diretto coinvolgimento dei frequentanti nella realtà produttiva di ERT e la realizzazione di 160 ore stage.

La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 01/08/2021. La partecipazione al corso è gratuita.

Dopo aver portato a termine due percorsi di specializzazione attoriale con un focus sul teatro sudamericano, il percorso professionalizzante per aspiranti attori, composto da tre moduli indipendenti ma pensati come successivi gradi di formazione, chiude il triennio della sua seconda edizione con Attore internazionale* (settembre 2021 - giugno 2022). Rivolto a partecipanti con pregresse conoscenze e competenze nello spettacolo, il corso si pone come livello finale del triennio e affronterà in maniera verticale il tema dell’internazionalità. Verranno approfondite le questioni legate alla costruzione di un pubblico “nuovo”, sondando strategie artistiche, all’interno e al di fuori dei contesti teatrali, che possano avvicinare diversi target di spettatori.

Le lezioni sono affidate a professionisti dello spettacolo dal vivo di altissimo profilo. Data la particolarità delle conoscenze e competenze da trasferire, il percorso si svilupperà in lezioni frontali per le materie teoriche, "tecniche" per l'implementazione degli "strumenti tecnici" dell'attore e pratiche per un allenamento professionale. Al contempo si realizzeranno project work, per permettere agli studenti di sperimentare le conoscenze acquisite, nonché di esplorare il contesto culturale e sociale del territorio del progetto.

Sono previste 320 ore di stage, in realtà teatrali italiane ed europee, con lo scopo di avviare i processi di inserimento lavorativo internazionale degli studenti.

La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 01/08/2021. La partecipazione al corso è gratuita. 

Fin dalla sua istituzione nel 2015, la Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro – laboratorio permanente per l’attore di ERT Fondazione si pone come obiettivo quello di formare interpreti internazionali che, forti della tradizione scenica italiana, siano capaci di affrontare culture e mondi teatrali diversi senza rinunciare alla propria identità

Dalla stagione 2016/2017, i percorsi di formazione sono approvati dalla Regione Emilia-Romagna e cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo: il finanziamento regionale consente di offrire un servizio totalmente gratuito per gli allievi, selezionati tramite bando pubblico.

I corsi sono realizzati in partenariato con l’Università di Bologna Alma Mater Studiorum - Dipartimento delle Arti, con l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia - Dipartimento di studi linguistici e culturali, con la Fondazione Cineteca di Bologna, la Fondazione Teatro Comunale di Modena e Fondazione Nazionale della Danza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro: aperte le iscrizioni ai nuovi corsi

ModenaToday è in caricamento