menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità, il programma online per parlare di innovazione

Webinar, incontri online, seminari e altro ancora per la Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità in un programma ricco per diffondere la cultura della sostenibilità, rigenerazione urbana e mobilità sostenibile

Il programma 2020 della Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità, ricco e all’avanguardia propone una rassegna di best practices che si alternano per una settimana con un susseguirsi di webinar tecnici.

Si parte lunedì 23 novembre dalle 10 alle 13 con il webinar ‘Agenda 2030: la città del futuro’, un momento per diffondere la cultura della sostenibilità e l’importanza del raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu. Parleremo di questi temi con Enrico Giovannini, portavoce di Asvis, Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente ed altri esperti in questo campo. Dalle 15 alle 18 si parlerà delle criticità e delle prospettive future dell’edilizia scolastica nel webinar ‘Ripartiamo dall’edilizia scolastica: riqualifichiamo l’esistente e progettiamo il futuro’. La pandemia ha infatti evidenziato i maggiori problemi relativi all’edilizia scolastica: dagli spazi all’impiantistica, dalla digitalizzazione alla progettazione da eseguire nell’ottica di una manutenzione più agile.

Martedì 24 novembre, dalle 10 alle 13, un seminario online per parlare delle criticità lavorative e abitative a cui la pandemia ci ha messo di fronte. ‘Riprogettare nuovi spazi dell’abitare e del lavorare, con innovazione e digitalizzazione’ questo il titolo del webinar per ripensare alle caratteristiche di edifici residenziali e direzionali.

Dalle 15 alle 18 sarà la volta del webinar ‘Riqualificare con qualità e Super Ecobonus: CasaClima e 110%, operatività e approcci’ per valutare gli approcci progettuali in chiave CasaClima nella riqualificazione degli edifici esistenti. Verranno valutate alcune soluzioni tecniche con il supporto di aziende del settore.

Detrazioni fiscali: un volano per la ripartenza, il Super Ecobonus 110%’ questo il titolo del seminario di mercoledì 25 novembre dalle 10 alle 13. Un edificio più confortevole e meno impattante sull’ambiente grazie alla riduzione del fabbisogno energetico e all’utilizzo di fonti rinnovabili ha sicuramente un posizionamento migliore sul mercato. Dalle 15 alle 18 online il tavolo di confronto su ‘Il diritto alla città: la sfida socio economica della rigenerazione urbana’. Una sessione per discutere di cosa significa rigenerare la città ovvero affrontare sfide economiche e sociali complesse che mettono in discussione valori e politiche dati per acquisiti.

Giovedì 26 novembre dalle 9.30 alle 12 un focus su come si svilupperà il cantiere post Covid nel webinar dal titolo ‘Innovazione tecnologica e organizzativa: il cantiere che riapre e lo sviluppo di materiali innovativi’. La Regione Emilia-Romagna si è mossa con forza e rapidità per limitare gli ostacoli in carico alle imprese e valorizzare il sistema locale. Tra le molte misure implementate, l’Amministrazione Regionale ha promosso un gruppo operativo di lavoro Cantieri Covid, che ha affiancato il Clust-ER Build e il settore durante la fase di emergenza. Si parlerà poi di Progetto IMPReSA finanziato nell’ambito del Programma costruzione POR FESR 2014-2020, obiettivo lo studio, il design e lo sviluppo di materiali da innovativi, realizzati con inerte o fibre in materiale plastico. Dalle 12.15 alle 13.45 un seminario online dal titolo ‘Landscape Metropolis, il paesaggio come infrastruttura per la mobilità sostenibile’. Metropoli di paesaggio è una strategia territoriale che ha come obiettivo principe quello di realizzare una vasta e capillare rete di mobilità sostenibile intermodale terra/acqua in grado di collegare i centri urbani con le periferie del territorio ferrarese, con molteplici ricadute e benefici a livello ambientale, sociale ed economico. Durante il webinar, che rientra nel ciclo di webinar "I mezzogiorno di Metropoli di Paesaggio", si approfondirà il tema del ruolo delle comunità locali nella costruzione di relazioni e di valorizzazione delle infrastrutture materiali e immateriali dei territori.

Dalle 15 alle 18 sarà presentato il progetto ‘Inclusivebike’ che ha l’obiettivo di realizzare una bici elettrica a 4 ruote per il trasporto di persone fragili con accompagnatore e per la logistica urbana.

Venerdì 27 novembre dalle 10 alle 13 si parlerà di ‘Mitigazione e adattamento climatico’ con un focus sul PAESC come strumento strategico. La Settimana si chiuderà poi con il webinar ‘La sostenibilità e la valorizzazione nel patrimonio architettonico culturale, storico e vincolato’, dalle 15 alle 18, in cui verranno presentati casi e strumenti utili alla gestione della delicata trasformazione del patrimonio esistente e degli edifici storici.

Un comitato tecnico coordinato da AESS si è riunito periodicamente per assicurare un alto contenuto scientifico. L’evento, in sola modalità online, è gratuito ed è obbligatoria l’iscrizione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento