Domenica, 19 Settembre 2021
Cultura Maranello / Via Nazionale, 78

Teatro, presentata la nuova stagione dell'Auditorium Ferrari di Maranello

Sette gli spettacoli tra prosa, danza e musica previsti per la prossima stagione, cui si aggiungono quattro proposte per bambini. Quest'anno il comune collabora con Atar-Associazione Teatrale Emilia Romagna

Un cartellone ricco di proposte, rivolte a tutti i cittadini, per continuare a garantire un’offerta teatrale di qualità a tutta la comunità. Questa la sfida rappresentata dalla nuova stagione teatrale del Comune di Maranello all’Auditorium Enzo Ferrari, che per il 2018-2019 sarà gestita da Ater - Associazione Teatrale Emilia Romagna, congiuntamente alla programmazione cinematografica che dal 21 settembre proporrà pellicole di prima visione e rassegne di cinema d’essai.

Il programma completo sarà presentato ai cittadini in un incontro pubblico mercoledì 12 settembre. L’obiettivo nel programmare la nuova stagione – che offre sette spettacoli tra prosa, musica e danza oltre a quattro proposte per i bambini – è quello di ottimizzare le risorse, mantenendo fede al principio che la cultura non è un lusso a disposizione di pochi ma un elemento strutturale nel definire la qualità della vita di una comunità. Il teatro e la cultura più in generale, dunque, come occasione e momento di crescita, nonostante i limiti di spesa e i tagli che hanno caratterizzato gli investimenti nel settore in questi ultimi anni. Strategica da questo punto di vista la collaborazione con Ater, soggetto con oltre cinquant’anni di storia alle spalle: una partnership che consentirà di gestire al meglio le risorse a disposizione, allargando il ventaglio di possibilità e le opportunità per il pubblico dell’Auditorium.

La stagione si apre il 13 novembre con “Occident Express”, spettacolo tra parole e musica di Stefano Massini con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo, cronaca di un viaggio sulla rotta dei Balcani dall’Iraq fino al Baltico di una anziana donna in fuga con la nipotina di 4 anni.

Il 29 novembre si prosegue con la prosa: in scena “Alice è una di noi” della Compagnia Exit, spettacolo di teatro danza liberamente ispirato alla Alice di Lewis Carroll, proposto in occasione dei 40 anni della Legge Basaglia.

Il 20 dicembre protagonista la musica con “Angels, Blues & Swinging Christmas”: Sarah Jane Morris (voce) e Ian Shaw (voce e pianoforte) insieme in duetto in un concerto che celebra il Natale e il suo significato nella musica.

Il 2019 si apre con la prosa: il 10 gennaio “La signora delle camelie” di Alexander Dumas fils per la regia di Matteo Tarasco, riproposizione di un capolavoro della letteratura francese dell’Ottocento, un viaggio nell’animo umano e nelle sue contraddizioni.

Il 21 febbraio appuntamento con un grande spettacolo di musica e danza, “Carmen + Bolero” della MM Contemporary Dance Company, una nuova versione coreografica del celebre brano di Ravel e una messa in scena danzata del capolavoro operistico pensata a partire dall’idea originale di Bizet per la “Carmen” come opera-comique.

La stagione si chiuderà con due intensi spettacoli di prosa con grandi interpreti: il 21 marzo “Tempi Nuovi” per la regia di Cristina Comencini con Ennio Fantastichini e Iaia Forte, ironica riflessione sui cambiamenti della nostra epoca; il 10 aprile “Il costruttore Solness” tratto da Henrik Ibsen con Umberto Orsini.

Oltre alla stagione per adulti, il cartellone propone anche quattro spettacoli per i bambini dai 3 ai 12 anni, il “Teatro XXS”: “La lampada di Aladino”, tratto dalle Mille e una notte, una delle opere più suggestive del Teatro di Obraszov (Russia), il centro più importante al mondo del teatro di marionette (8 dicembre); “Diario di un brutto anatroccolo”, dalla fiaba di Andersen, tra teatro e danza (19 gennaio); “Cappuccetto rosso”, interpretazione di una delle fiabe più popolari con danzatori, acrobati e citazioni pittoriche (9 febbraio); “La casa de Tàbua”, suggestivo e ironico (2 marzo).

Apertura campagna abbonamenti dal 17 settembre, info al tel. 0536 94.30.10, auditoriumferrari@ater.emr.it.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro, presentata la nuova stagione dell'Auditorium Ferrari di Maranello

ModenaToday è in caricamento