menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Fabrizio Evangelisti

foto Fabrizio Evangelisti

Una festa della musica allo Storchi, successo per il 6° Premio Bertoli

Serata finale con Nek, Dolcenera, Marco Masini e Negrita. Il premio Nuovi Cantautori a Giacomo Rossetti

Grandissimo successo per la serata finale del Premio Pierangelo Bertoli 2018, che si è tenuta sabato 24 novembre, al Teatro Storchi di Modena. Indetto dalla Associazione Culturale Montecristo, con la Direzione Artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini e la collaborazione di BPER, il premio, giunto alla sua sesta edizione, è stato consegnato a Nek, Dolcenera, Marco Masini e i Negrita, che hanno cantato alcuni dei loro più grandi successi sul palco del teatro. Il premio Nuovi Cantautori, invece, è andato al fiorentino Giacomo Rossetti, che ha presentato il suo inedito “L’America” e la cover di Pierangelo Bertoli

Il teatro Storchi, che ha registrato il tutto esaurito già nei giorni antecedenti la serata, ha assistito a uno spettacolo emozionante sulle note degli artisti che si sono succeduti sul palco. Nek, che ha ricevuto il Premio Pierangelo Bertoli 2018, ha sprigionato un’energia unica eseguendo canzoni come “Fatti avanti amore”, “Lascia che io sia”, “Laura non c’è”, accompagnato dalla storica band diretta da Marco Dieci. Il momento più emozionante della serata è stato nel finale, quando l’artista sassolese e Alberto Bertoli hanno duettato sulle splendide note di “Chiama piano”, omaggiando Pierangelo Bertoli, che è stata accolta con una standing ovation da parte del pubblico.

Dolcenera, che ha vinto il Premio Pierangelo Bertoli “A MUSO DURO”, ha eseguito al pianoforte “Ci vediamo a casa”, “Com’è straordinaria la vita” e “Un altro giorno sulla Terra”, suo ultimo singolo, rivelandosi, attraverso la sua capacità interpretativa, una vera forza della natura.

Marco Masini, che ha ricevuto il Premio Pierangelo Bertoli “ITALIA D’ORO”, ha cantato i suoi successi, quali “Ci vorrebbe il mare” e “Ti innamorerai”, con l’accompagnamento al pianoforte, incantando il teatro con la sua magia.

I Negrita, che hanno vinto il Premio Pierangelo Bertoli “PER DIRTI T’AMO”, si sono esibiti in un set acustico di tre chitarre, sprigionando pura poesia con le loro “Ho imparato a sognare” e “Magnolia”.

Durante la serata, si è esibito sul palco anche Alberto Bertoli, cantando le sue nuove versioni di “Spunta la luna dal monte” ed “Eppure Soffia”.

Per quanto riguarda la sezione Nuovi Cantautori, le emozioni non sono state da meno: la giuria composta da alte personalità della musica e dello spettacolo ha decretato tra gli otto finalisti, scelti in precedenza, quattro superfinalisti che si sono esibiti con i loro inediti e con brani di Pierangelo Bertoli, accompagnati dalla band di Marco Dieci. Tra questi, Giacomo Rossetti, Monica P, Francesco Rainero e Davide Turci. A Monica P è stato assegnato il premio NUOVO IMAIE, di € 15.000,00, finalizzati alla realizzazione di un tour; a Francesco Rainero la Borsa di Studio ACEP/UNEMIA, del valore di €. 2.000,00, come supporto all’attività discografica e/o formativa; al fiorentino Giacomo Rossetti, infine, il Premio Pierangelo Bertoli Nuovi Cantautori, corrispondente a un riconoscimento in denaro pari a € 3.000,00, che porterà al cantautore anche la partecipazione a manifestazioni di prestigio collaterali, anche televisive, che si svolgeranno in Italia nel 2019. Giacomo Rossetti ha incantato la platea eseguendo “L’America”, suo inedito, e “Leggenda antica”, cover di Pierangelo Bertoli.

Con la direzione artistica Alberto Bertoli e Riccardo Benini, il Premio Pierangelo Bertoli, dopo lo straordinario successo di questa 6^ edizione, è ufficialmente uno dei premi più importanti in Italia. Appuntamento all’anno prossimo per la 7^ edizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento