Venerdì, 24 Settembre 2021
Cultura Zocca

Premio Zocca Giovani, vincono Giulia Ciarapica e Bianca Rita Cataldi

Premiate le edizioni 2020 e 2021 del concorso letterario

Giulia Ciarapica con il romanzo “Una volta e’ abbastanza” edito da Rizzoli ha vinto la 14esima edizione relativa al 2020 del premio Zocca giovani, Bianca Rita Cataldi con il romanzo “Acqua di sole” edito da Harper Collins ha vinto la 15esima edizione relativa al 2021. 

La cerimonia  si è tenuta sabato 28 agosto, alle ore 16,30, nella sala consiliare del municipio di Zocca, alla presenza delle autorità civili, degli ospiti del mondo della cultura, degli sponsor che sostengono il premio e di una rappresentanza dei “lettori liberi”.

«E’ il secondo incontro pubblico dopo la presentazione, il 24 luglio, in un’edizione speciale perché unisce i concorrenti di due anni in quanto quella dello scorso anno era stata sospesa nella parte che coinvolge il pubblico per i noti motivi legati alla pandemia” ha ricordato Licia Beggi Miani la curatrice del premio che, dopo un pensiero di gratitudine per Marco Santagata, ha sottolineato che «la giuria è ora presieduta e guidata da Alberto Bertoni, professore ordinario di letteratura italiana contemporanea presso l’università di bologna» e che il premio è promosso dal comune di Zocca e dagli assessorati alla cultura e al turismo.
Alla cerimonia erano presenti anche una rappresentanza degli scrittori che, premiati nelle precedenti edizioni, hanno continuato a scrivere romanzi, segnalandosi per il successo di pubblico e di critica.

«Un premio che sa intercettare e sostenere giovani talenti e riconoscere una narrativa di qualità» sottolinea Alberto Bertoni che ricorda anche «come il premio sia nato per promuovere la diffusione dei libri e la pratica della lettura».

«Pur in tempi complessi per le norme di sicurezza sanitaria, il numero dei lettori è restato significativo  con quasi 400 prestiti che corrispondono a 400 lettori dall’1 giugno al 21 agosto» sottolinea ancora la curatrice, che ringrazia la biblioteca di Zocca. 
Hanno collaborato inoltre la società Dante Alighieri e alcuni istituti scolastici tra cui il liceo classico Muratori-san Carlo di Modena con alcuni gruppi di lettura, coordinati dalla professoressa Caterina Monari.

Il Premio Zocca giovani, riservato a scrittori che non abbiano superato i 35 anni di età, coinvolge, come lettori, anche studenti di vari Istituti come lo Spallanzani di Castelfranco, il liceo Muratori-San Carlo di Modena e l'istituto Benini di Melegnano.  La manifestazione punta a valorizzare la lettura e la diffusione del libro sul territorio, attraverso il coinvolgimento del pubblico, delle scuole e dei giovani anche nella valutazione delle opere in concorso e sugli incontri con gli autori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Zocca Giovani, vincono Giulia Ciarapica e Bianca Rita Cataldi

ModenaToday è in caricamento