rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cultura

Vivere Appennino | Le grotte più belle delle montagne modenesi

Un viaggio tra le cavità e le grotte nel sottoterra modenese, alla ricerca delle meraviglie nascoste dalla luce del Sole

Tra le tante meraviglie che il territorio modenese offre a locali e turisti vi sono anche le grotte, non così numerose come in altre zone dell'Emilia, tuttavia di grande interesse per gli studiosi. Ecco le più belle grotte modenesi: 

Grotte di Rocca Malatina

Se tutti conosciamo Rocca Malatina per i suoi sassi da scalare, in un'esperienza davvero unica, tujttavia esiste un mondo sotterraneo. Infatti, nell'area è presente un altopiano è costituito da litotipi arenaci e amrnosi, e numerose sono le faglie e le fratture nel terreno, causate dai continui cambiamenti durante le fasi tettoniche. Le cavità presenti sono dette doline, ovvero cavità ampie contententi pozzi verticali, inghiottitoi e ripari sotto la roccia. 

Dorsale Guiglia-Zocca-Montese

Le doline continuano nella zona di Zocca e Montese, tra cui Serre di Samone, nota come zona proprio per queste cavità. Si tratta di percorsi tra le rocce, che si congiungono con le cavità acquifere provenienti dal fiume Panaro. 

Zona di Pavullo

Qui l'ambiente sotterraneo cambia, infatti le aree diventano più carsificate, con varie grotte nella zona di Benedello, tra cui la Tana della Volpe di Benedello, di interesse non solo speleologico ma anche biologico. Altre si trovano invece presso Verica, dove esiste un lago carsico.

Le altre cavità

Oltre alle caverne e alle grotte sopra descritte, esistono altre cavità più isolate e di minore importanza. Per esempio alcune sono presenti lungo il fiume Secchia nella zona di Montegibbio. Altre ancora si trovano presso Montese lungo il torrente Gea e a Maserno, anche se quest'ultima è stata distrutta da una cava. Infine, altre sono presenti nella zona del Monte CImone fatte di arenaria nella zona del Macigno del Monte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vivere Appennino | Le grotte più belle delle montagne modenesi

ModenaToday è in caricamento