Vivere Modenese | I modi di dire modenesi legati alla neve

Con la neve arrivano le frasi degli anziani modenesi, i quali si divertono da sempre nel parlare di questo argomento. Ecco i modi di dire e le parole modenesi legate alla neve

La neve è caduta sul territorio modenese, e come ogni volta si portano avanti le grandi tradizioni legate a questo evento, come la rotta, i bambini che fanno a palle di neve e i pupazzi di neve. Un evento che è argomento di discussione da sempre, ecco allora le frasi modenesi più pronunciate durante i giorni della neve:

I modi di dire

"A pèer ch la m vèggna tutta in tèesta"

sembra che mi venga tutta in testa

"A m sèint la néev ṡò pèr la schiina. A gh ò di faat ṡgriṡóor!"

Mi sento la neve giù per la schiena. Ho dei tali brividi!

“ Chè a gh è ’n’aaria da néev!”

C'è un’aria da neve

"Óo .. a gh è da fèer la ròtta!"

c’è da fare la rotta!

"Quàand la néev la caasca èd còo da la fóoia a viin ’n invèeren ch al fa vóoia"

Quando la neve cade dalla foglia viene un inverno che fa voglia

"Sa néeva fòort, a sèech, cun di bée stràas gròos... la néev la fa parèeda"

Se nevica forte, a secco senza pioggia, con dei bei fiocchi che sembrano degli stracci, allora di può dire che la neve fa parata.

Il vocabolario modenese della neve

La néev la fiòoca = usato per indicare la neve che sta cadendo

La néev la sfalisstra = usato quando scende a fiocchi lucenti e abbondanti.

La sfarlòoca = quando cade a fiocchi molto radi e piccoli.

La givre = brina, galaverna.

 A viin ṡò di straas èd néev = quando c’è neve di grana grossa.

 L’è l'aaqua fiina ch la baagna al vilàan = è la pioggia a frega-villano.

La néev la s a arvùia =  quando comincia a turbinare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento