"Don't worry be slow", spettacoli e laboratori per ragazzi al Teatro Tempio

Martedì 16 aprile, alle ore 19.00, si terrà l'evento "Don't worry be slow" presso il Teatro Tempio di Modena.

Il progetto, organizzato dal centro Il Ponte, nasce dall’idea di proporre uno stile di vita in cui occorre riscoprire la gioia del fare disinteressato, dell'utilità dell'inutile, del piacere di coltivare i propri talenti senza fini immediati.

Il Centro Il Ponte, che è un servizio educativo rivolto ai pre-adolescenti, adolescenti e giovani della zona Tempio Stazione di Modena, dal 2007 opera per un’idea di educazione che non si fermi soltanto a contrastare il disagio, ma a promuovere l’agio dei ragazzi. Quest'anno sono stati 47 i ragazzi delle scuole medie e del biennio delle superiori coinvolti insieme a una decina di volontari del triennio delle superiori impegnati in progetti di volontariato o di alternanza scuola /lavoro e ad altri volontari adulti ed educatori. 

L'evento "Don't worry be slow", si articolerà come segue. 

  • Ore 19 Spettacolo Teatrale, DON CHI(S)IC8, spettacolo conclusivo del laboratorio teatrale delle Scuole Medie Paoli - Istituto Comprensivo 8
  • A seguire aperitivo-buffet e laboratori sul riciclo della carta e di street art su telo dal titolo "La mia casa? Il mondo!" a cura dei ragazzi del Centro Il Ponte

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina
  • Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera

    • Gratis
    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Castello Campori
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento