rotate-mobile
Eventi Carpi / Piazza Giuseppe Garibaldi

Edoardo Boncinelli e il grande libro del Genoma

Il genetista sarà oggi pomeriggio alle 18 in piazza Garibaldi a Carpi per raccontare la storia della vita, "un unico evento che dura da quattro miliardi di anni"

"Che cosa è la natura? La natura è come osservcazione di ciò che ci circonda, la natura come insieme di eventi biologici, la natura come unione di leggi universali. Io parlo del genoma, un testo scritto con un alfabeto di 4 lettere (a, g, c, t), che si legge come un giornale o un libro una lettera dopo l'altra". E' facile farsi rapire dalla parlantina e dal modo di fare di Edoardo Boncinelli, genetista e grande studioso della 'vita', che sarà protagonista oggi pomeriggio alle 18 in piazza Garibaldi a Carpi per raccontare il genoma, che non è altro che "l'insieme delle istruzioni per nascere, crescere e al momento opportuno riprodursi", spiega.

RICERCA - "Negli ultimi anni, la ricerca sul genoma ha avuto un'impennata incredibile perché l'uomo si è messo in testa di decifrarlo lettera per lettera: non solo quello umano, ma anche quello di molte altre speci - aggiunge Boncinelli - In ottica generale, di questa bizzarria nota con il nome di vita, per quanto ne sappiamo, c'è solo su questo pianeta: questa bizzarria della vita biologica ha una storia, una continuità, da essere vivente nasce essere vivente, se si fosse fermata solo per un istante, non sarebbe più ricominciata".

EVENTI - "Vedo la vita come un unico evento che dura da quattro miliardi di anni - spiega il genetista - è un fuoco che non si è mai spento, anche se si è suddiviso in 100mila altri fuochi e fuocherelli. Partiamo tutti da uno zigote: ma come fa questa strettoia tremenda a metterci in comunicazione con l'evento vita che dura da così tanto tempo? A questo punto di partenza c'è il genoma che fa il riassunto delle puntate precedenti: quanto successo di importante in precedenza viene riassunto nel genoma di tutti gli esseri. In quest'ottica, il genoma assume ulteriore importanza rispetto a quanto eravamo abituati a pensare"

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edoardo Boncinelli e il grande libro del Genoma

ModenaToday è in caricamento