Mini-tour modenese per il paparazzo Fabrizio Corona e Belen Rodriguez

Sabato scorso, il noto personaggio televisivo si è concesso una sessione di shopping notturno a Carpi con relativa multa per accesso in zona pedonale e sosta vietata. Stamattina, poi, il fotografo si è concesso un giro nel centro storico di Modena

Può destare sorpresa il fatto che un negozio tenga aperto almeno fino alle 23. Ma desta ancora più sorpresa se questo negozio tiene aperto esclusivamente per un volto noto come il paparazzo Fabrizio Corona.
Sabato scorso, infatti, il noto personaggio tv si è recato a Carpi per una visita alla boutique di abbigliamento ‘Raimondi’ di piazza Garibaldi assieme alla soubrette e compagna Belen Rodriguez, la sorella di lei, Cecilia, il fidanzato di Cecilia fidanzato, e l’amica carpigiana Daniela Malpighi. Il gruppetto si è trattenuto nel negozio per circa un'ora.
Ovviamente, una visita di questo tipo ha attirato un'ora di curiosi e di cacciatori di fotografi che non ha voluto perdere l'occasione per ottenere un souvenir del fotografo più discusso d'Italia che, coerentemente con il suo personaggio, non ha mancato il consueto appuntamento con la legge: infatti, avendo guadagnato l'accesso a Piazza Garibaldi (zona pedonale) con un Range Rover targato San Marino, Corona non ha esitato a lasciare il mezzo in sosta vietata nei pressi del negozio.
Durante la sessione di shopping, ha fatto capolino una pattuglia della polizia municipale che, forse con una certa soddisfazione, ha elevato una contravvenzione di 115 euro e ha lasciato il verbale sotto il tergicristalli.
Corona non ha fatto una grinza: dopo l'incontro con i fans, nonostante sia ancora senza patente di guida, ha recuperato l'auto ed è sgattaiolato via dagli sguardi indiscreti.
Sguardi indiscreti, però, che hanno colpito stamattina in pieno centro storico a Modena: infatti, il paparazzo, stavolta a bordo di una Lancia Phaedra, avrebbe liberamente circolato in via Emilia Centro e in Corso Duomo, noncurante della zona traffico limitato e, soprattutto, dell'implacabile occhio elettronico del Citypass.
Allo stato attuale, non è stata diramata comunicazione di un eventuale intervento della Polizia Municipale di Modena per le sanzioni del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Covid, 49 positivi a Modena. Deceduto un 66enne di Vignola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nominati gli ambasciatori 2020 della Confraternita del Gnocco d'Oro

  • Contagi, 81 nel modenese. Due decessi e due ingressi in Terapia Intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento