"Festa del ringraziamento alla sanità", Modena ringrazia uomini e donne in prima linea nella lotta al Covid-19

Una “Festa del ringraziamento alla sanità modenese” con concerto della Banda Cittadina. Un piccolo riconoscimento a tutto il personale sanitario che è stato in prima linea nella lotta contro il Covid-19, organizzato per sabato 12 settembre alle 17, al chiosco bar del Parco Divisione Acqui di Modena nella zona dei giochi gonfiabili, da Ancescao (Associazione nazionale centri sociali comitati anziani e orti) con Comitato anziani e orti S. Agnese S. Damaso, Quartiere 2 e Quartiere 3 del Comune di Modena.

L’iniziativa è infatti inserita nel progetto “Associazioni in Rete del Quartiere 3”. L’ingresso è gratuito con prenotazione nel rispetto delle misure anti-Covid per eventi all’aperto (prenotazioni e informazioni santagnesesandamaso@ancescao.modena.it o al tel. 059 372698 dalle 9.30 alle 11.30 da martedì a venerdì). In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà domenica 13 settembre, sempre alle 17. Al chiosco è allestita una mostra fotografica sul restauro di tavoli e panchine del parco a opera di volontari e da alcuni richiedenti asilo coordinati dall’ufficio stranieri del Comune.

Alla Festa, Franco Monzani, responsabile del gruppo verde Ancescao, riconsegnerà virtualmente le panchine rimesse a nuovo alla comunità modenese, rappresentata dalle assessore Anna Maria Lucà (Patrimonio, quartieri e partecipazione) e Roberta Pinelli (Politiche sociali), oltre che dai presidenti del Quartiere 2, Giovanni Gobbi, e del Quartiere 3, Maria Teresa Rubbiani. Il presidente di Ancescao Mauro Malavasi consegnerà poi il ricavato della raccolta fondi fra i soci per la “Sanità Modenese” a Claudio Vagnini, direttore dell’Azienda Ospedaliera Universitaria.

“Nei mesi scorsi – sottolineano da Ancescao - la collettività ha attraversato settimane estremamente dure, caratterizzate dalla paura di dover affrontare una malattia invisibile della quale non si conosceva abbastanza e si diffondeva in modo velocissimo, che ci ha costretti a casa, lontani gli uni dagli altri, distanti dai nostri affetti. Abbiamo vissuto giorni di angoscia, di sofferenza e di lutto. La comunità degli iscritti all’Ancescao di Modena, formata maggiormente da persone della terza età, intende ringraziare la sanità e festeggiare la determinazione a ripartire con le sue proposte di eventi sociali e culturali, pur consapevole che la “partita” non è finita. Intende ripartire in sicurezza come ha fatto nei mesi scorsi con la riapertura delle proprie sedi con alcune attività sociali e soprattutto con la possibilità di ricoltivare dal 24 aprile gli oltre 1.100 orti presenti a Modena”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Festa Pd a Ponte Alto, il calendario definitivo degli spettacoli

    • dal 26 agosto al 21 settembre 2020
    • Ponte Alto
  • Torna a Modena la Festa Nazionale dell’unità, tanta politica e tanti spettacoli

    • Gratis
    • dal 26 agosto al 21 settembre 2020
    • Ponte Alto
  • "Non è la sagra!", a Castelvetro due settimane di eventi diffusi per celebrare il Grasparossa

    • Gratis
    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • Castelvetro
  • Festival Filosofia 2020, il programma completo giorno per giorno

    • Gratis
    • dal 18 al 20 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento