Festambiente Via Emilia, un weekend ecologico al Parco Ferrari

Il Circolo di Modena organizza, per il terzo anno consecutivo, Festambiente Via Emilia, nel parco urbano più importante della città: il Parco Ferrari. Le date: 23 e 24 maggio 2015.

Dove negli anni '50 si tenevano corse automobilistiche e negli anni '60 si provavano i nuovi modelli della Ferrari, nel luogo che più di ogni altro ha visto prevalere l'interesse pubblico, il bene comune, l'integrazione tra diverse culture, si parlerà del testamento spirituale e politico di Alexander Langer. L'incontro, previsto per sabato 23 maggio alle 18.00, è intitolato LENTIUS, PROFUNDIUS, SUAVIUS, come il motto che Langer ideò capovolgendo quello olimpico, vedrà la partecipazione di Marco Boato, che dell'ambientalista altoatesino fu amico. Verrà proiettato il documentario di Francesco Ricci “Riparare la terra”, basato sul pensiero di Langer e girato in Alto Adige, in luoghi che furono teatro della grande guerra. 

Domenica 24 alle 18.00 Luca Martinelli, giornalista de “L'altreconomia” ed Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale di Legambiente, discuteranno dello stato di attuazione delle nuove autostrade previste in Emilia Romagna, in particolare dei casi Bretella Campogalliano–Sassuolo e Cispadana. Sono previsti interventi di Cinzia Franchini, presidente nazionale FITA-CNA e Guido Nicolini, presidente ASSOFER: un momento di confronto con due rappresentanti del trasporto merci su gomma e su ferro che si inserisce, tra l’altro, nel fitto calendario di iniziative informative promosse dal Comitato Promotore della Petizione UE contro la bretella e che vedrà un ulteriore momento di approfondimento sul tema della legalità, martedì 26 maggio, alle 20.30, al Windsor Park

Il cinema ambientale sarà incentrato sui documentari e corti che trattano di modelli di sviluppo sostenibile. 
Sabato alle ore 22.00: Green generation di Sergio Malatesta (54’)
Nel documentario “Una scomoda verità” Al Gore passava in rassegna i dati e le previsioni degli scienziati sui cambiamenti climatici, auspicando un intervento politico immediato a livello globale teso a ridurre le emissioni di gas serra. Ma a distanza di quasi dieci anni, e dopo diverse conferenze mondiali sul clima, ben pochi sono i risultati significativi che si sono effettivamente ottenuti. Il punto di non ritorno è però sempre più vicino…

Domenica alle ore 21: Adda – I confini di un territorio di Elena Baucke (23’) 
Focalizzando l’attenzione sul Parco Adda Nord, il documentario racconta gli effetti positivi che un parco innesca sul territorio: la spirale virtuosa dello sviluppo sostenibile e la possibilità di arginare il consumo di suolo. 
A seguire tavola rotonda sul progettato a mai realizzato Parco Regionale del fiume Secchia, con interventi di Giulio Guerzoni, assessore all'ambiente del Comune di Modena, Giovanni Battista Pasini, presidente dell'Ente di Gestione Parchi Emilia Centrale, e di Alberto Vaccari, sindaco di Casalgrande, modera Lorenzo Frattini, presidente regionale Legambiente.

Gli spettacoli si terranno sul palco del Millybar e vedranno, sabato 23, l'esibizione dell'attore Maurizio Cardillo che proporrà un testo comico sull'arte di predire il futuro. Il mercatino si avvarrà della partecipazione di Campagna Amica della Coldiretti, dell'associazione Trame Sane e delle Botteghe del Mondo. Lo stand gastronomico produrrà gnocco fritto tradizionale ed è curato dal Circolo Naturalistico Novese.

I laboratori sono un punto di forza della festa, workshop sull'arte di piantare gli alberi, a cura di Foreste per Sempre, autocostruzione di aquiloni a cura di Precariart, osservazione del cielo stellato con l'associazione astrofili G.B. Amici e visite guidate alla scoperta della natura del parco.

Le iniziative di domenica si integreranno con quelle previste dalla Festa dell’Acqua.

Festambiente Via Emilia è patrocinata dal Comune di Modena e dall’Ente Parchi Emilia Centrale

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Bla Bla Bla", inaugura il primo Festival dell'Infanzia dell'Unione Terre di Castelli

    • Gratis
    • dal 23 ottobre al 24 novembre 2020
    • Online
  • "Il mondo dopo la fine del mondo", grandi nomi a Modena per il primo festival degli Editori Laterza

    • da domani
    • Gratis
    • dal 30 ottobre al 1 novembre 2020
    • BPER Forum Eventi e Teatro Storchi

I più visti

  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • "PAM!", gli artisti modenesi contemporanei si riuniscono in una mostra a tre sedi

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • vedi articolo
  • "Hare to ke ハレとケ": a Maranello un nuovo ciclo di incontri sull Giappone, tra sacro e quotidiano

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 14 novembre 2020
    • Biblioteca Mabic
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento