Al Castello di Levizzano sabato il Festival "Passa la parola"

Ritorna a Castelvetro il Festival della lettura per ragazzi “Passa la Parola” (ottava edizione), con la tappa al Castello di Levizzano nel pomeriggio-sera di sabato 11 maggio. Alle ore 16,30 e alle ore 17,30 nella Sala del Camino, per i bambini da 4 a 7 anni “Non è quel che sembra”, un doppio incontro (su prenotazione, tel. 059 758842 - 059 769731) con l’autore Marco Scalcione e con i suoi libri per scoprire che le cose, a volte, non sono quello che sembrano. A seguire laboratorio creativo.

Dalle ore 15 alle 18,30 per tutti sarà aperto, a ingresso libero, il nuovo museo del vino e della società rurale “Rosso Graspa”. Dalle ore 21, sempre nella Sala del Camino, per i ragazzi da 8 a 12 anni “Storie di paura” (per i più grandi) con Sara Tarabusi, un viaggio al buio tra scaffali e libri (anche questo su prenotazione, tel. 059 758842 - 059 769731).

Dalla stessa ora sarà di nuovo aperto per tutti il museo Rosso Graspa con, in più, la possibilità di una visita guidata alle sale del Castello di Levizzano.

La manifestazione “Passa la Parola” è rivolta a bambini, ragazzi, genitori, insegnanti e appassionati di letteratura per ragazzi.
Tutti gli eventi sono gratuiti. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina
  • Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera

    • Gratis
    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Castello Campori
  • Mercato natalizio al Novi Sad, appuntamento per tutte le domeniche di dicembre

    • Gratis
    • dal 6 al 27 dicembre 2020
    • Parco Novi Sad
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento