"Verso sera", appuntamenti di musica e performance al Villaggio Artigiano di Modena Ovest

Verso sera è il titolo sotto il quale si racchiudono gli appuntamenti estivi realizzati negli spazi del Villaggio Artigiano di Modena Ovest, in particolare tutti i lunedì dal 3 giugno all'8 luglio, con musica e performance di richiamo per adulti, bambini e appassionati di musica, arte e architettura, in diversi spazi del quartiere a partire da Ovest Lab.

Ogni giornata prevede più appuntamenti, tra cui una collana di incontri dedicati ai mestieri. Alcuni professionisti racconteranno il proprio lavoro negli appuntamenti di Vita da… (ogni lunedì alle ore 19.30) in concomitanza con il mercato biologico dell’associazione Alimentazione Ribelle. I mestieri che attraversano la terza edizione di Verso sera sono quelli del fotoreporter, del bike messanger e del tecnico teatrale, affiancati da due appuntamenti speciali inseriti nel focus per i bambini con alcuni agenti del corpo dei Vigili del Fuoco e un gruppo di pasticceri che durante la presentazione preparerà dei dolci dal vivo per il giovane pubblico.

La musica apre e chiude la rassegna: il 3 giugno alle ore 21.00 con La Metralli, rock band emiliana che oltre a proporre pezzi dal loro repertorio presenteranno brani in anteprima dall’album Ascendente in prossima uscita, coprodotto insieme ad Amigdala e al Centro Musica di Modena. La Metralli rappresenta un filone sperimentale della musica italiana che incrocia cantautorato e ricerca sonora in cui la voce si orchestra al pari degli altri strumenti, per un’esibizione dal forte coinvolgimento emotivo. L’8 luglio alle ore 20.30, a chiusura dell’intera rassegna, al Circolo Piazza di Modena sarà il Coro delle Mondine di Novi a celebrare un innovativo rito musicale mettendo in voce le canzoni più storiche nate nelle risaie ai tempi della resistenza sia nella maniera tradizionale dei cori polifonici, sia mescolandosi a nuove sonorità, con le voci dei cori femminili Le Chemin des Femmes (Modena) e Le Core (Bologna) diretti da Meike Clarelli e con i Fluxus, un quartetto di folk sperimentale che supporterà le voci delle Mondine con i propri strumenti.

Trova spazio nella rassegna il progetto di scrittura partecipata di n.n. collective guidato da Daina Pignatti e Agnese Cornelio: nei giorni 3, 5, 6 e 7 giugno dalle ore 18.30 alle 21.00 sarà possibile recarsi a OvestLab per raccontare alle due autrici i propri sogni. I racconti che il pubblico vorrà raccontare (in forma anonima) verranno inseriti all’interno dello spettacolo Dreams: fase REM in scena lunedì 10 giugno: uno spettacolo itinerante per le strade del Villaggio Artigiano con partenza da OvestLab alle ore 21.00.

Focus Leonardi

I lunedì 17 e 24 giugno sono organizzati a OvestLab in collaborazione con Archivio Cesare Leonardi, che cureranno due incontri a più voci sui temi cari all’Architetto modenese in vista della prossima apertura della scuola a lui dedicata. Lunedì 17 alle ore 19.30 si presenta Storie di Alberi mentre il 24 giugno alle ore 19.30 è invece il turno di Storie di solidi: due giornate di divulgazione e approfondimento durante le quali il pubblico potrà partecipare con le proprie domande e curiosità.

Lunedì 17 al termine dell’incontro si potrà inoltre prendere parte a una visita guidata all’opera Contronatura di Giacomo Cossio a cura dello stesso artista. L’installazione è in esposizione nell’ex-officina dal 12 maggio, in seguito alla performance omonima realizzata nel corso del festival Periferico: una composizione di piante inondate da litri di vernice color acquamarina, che si mostreranno al pubblico più vive che mai un mese dopo il loro rivestimento.

Focus infanzia

I primi giorni di luglio sono dedicati ai bambini, con workshop, spettacoli e due edizioni speciali degli incontri Vita da…

Lunedì 1 luglio alle ore 18.00 l’appuntamento è a OvestLab con il Collettivo Amigdala: i bambini dai 6 ai 10 anni potranno iscriversi a un inedito laboratorio di esplorazione urbana per attraversare gli angoli del quartiere in cui si celano storie e scoperte da affrontare insieme. Alle 19.30 si rientra ad OvestLab per ascoltare Vita da pompiere, dove due membri dei Vigili del fuoco racconteranno ai bambini e agli adulti le mansioni quotidiane che si trovano ad affrontare su strada e non solo.

Alle ore 21.00 dopo un momento di ristoro il pubblico di bambini e adulti potrà assistere allo spettacolo F. [per bambini dai 7 anni in su] di Katriém, collettivo artistico di Cesena: che cos’è quella cosa che sul Pianeta Terra chiamiamo felicità? Per trovare una possibile risposta i bambini e le bambine hanno tracciato un nuovo pianeta sul quale poter atterrare come cosmonauti costruttori di nuovi universi.

Martedì 2 luglio sono ospiti di Verso sera i Fanny & Alexander, compagnia teatrale di Ravenna nota in tutta Italia per la messa in scena di opere fortemente visionarie. Alle 18.00 Chiara Lagani, fondatrice, attrice e drammaturga di Fanny & Alexander, incontra i bambini [dai 7 agli 11 anni] per un laboratorio di drammaturgia a partire dalle illustrazioni di Mara Cerri pubblicate all’interno del volume Einaudi I libri di OZ ispirate all’opera di F.L. Baum.

Il volume è stato tradotto e curato da Chiara Lagani e raccoglie Il meraviglioso mago di Oz e altri tredici romanzi ambientati nello stesso mondo. Alle ore 21.30 nel cortile di OvestLab I libri di OZ diventa un recital per adulti e bambini [dai 7 anni in su] in cui attraverso la voce di Chiara Lagani lo spettatore percorre idealmente lo spirito del ciclo dei libri di Oz, passando da un romanzo all’altro come se fossero i capitoli di un’unica grande storia che è stata oggetto delle più svariate interpretazioni. Al termine dello spettacolo, un incontro tra Chiara Lagani e Serena Terranova (critico teatrale).

Martedì 2 luglio alle 19.30, a completare la rassegna Vita da… interverranno due pasticceri professionisti che oltre a raccontare il mestiere che svolgono da quarant’anni daranno una dimostrazione della loro arte componendo e offrendo dolci al pubblico presente.

La rassegna Verso Sera è realizzata da Amigdala in collaborazione con Circolo Piazza, Associazione Archivio Architetto Cesare Leonardi, La Fratellanza, Alimentazione Ribelle e con il contributo di Comune di Modena e Quartiere 4. Gode inoltre della collaborazione con il Consorzio delle Attività produttive e OvestLab.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Settembre Formiginese, cinque settimane di iniziative per la 48ª edizione

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • Formigine
  • Grandi nomi nelle Terre di Castelli per la 15ª edizione del Poesia Festival

    • Gratis
    • dal 16 al 22 settembre 2019
  • Big Data, intelligenza artificiale e salute, torna il Festival Modena Smart Life

    • Gratis
    • dal 27 al 29 settembre 2019

I più visti

  • Appennino walking, quattro trekking alla scoperta dell'appennino modenese

    • dal 9 giugno al 22 settembre 2019
    • Appennino Modenese
  • Enogastronomia e divertimento, inaugura a Castelvetro la 52° Sagra dell'Uva e del Lambrusco Grasparossa

    • Gratis
    • dal 15 al 22 settembre 2019
    • Centro Storico
  • Settembre Formiginese, cinque settimane di iniziative per la 48ª edizione

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • Formigine
  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
Torna su
ModenaToday è in caricamento