A Pavullo torna la Fiera delle Produzioni e dei Sapori Tradizionali

  • Dove
    Pavullo
    Via Giardini
    Pavullo nel Frignano
  • Quando
    Dal 20/08/2017 al 20/08/2017
    dalle 9.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

I prodotti enogastronomici tipici dell’Appennino modenese sono i protagonisti della Fiera delle Produzioni e dei Sapori tradizionali che torna anche quest’anno a Pavullo, nella giornata di domenica 20 agosto. L’appuntamento, organizzato dal Consorzio Valli del Cimone in collaborazione con la Camera di Commercio di Modena, l’Unione dei Comuni del Frignano e la delegazione regionale di Slow Food vuole valorizzare e promuovere le produzioni tipiche di montagna, caratterizzate da un solido legame con il territorio e da un elevato livello qualitativo testimoniato dall'appartenenza a marchi qualificanti come DOP e IGP, nonchè al paniere "Tradizione e Sapori di Modena" promosso e sostenuto dalla CCIAA di Modena.

A partire dalle ore 9,30 sarà possibile degustare ed acquistare - direttamente dai produttori - le specialità locali (crescentine, mirtilli, patate di Montese, formaggi, tartufi, miele e tante altre tipicità) negli stand aziendali allestiti lungo le vie del centro storico del capoluogo frignanese.

Oltre a questo aspetto più prettamente agroalimentare, la Fiera delle Produzioni e dei Sapori tradizionali dedicherà quest’anno un’attenzione particolare all’importanza degli antichi mestieri per l’economia e l’identità delle comunità di montagna, nei cui borghi è ancora possibile vedere all’opera l’impagliatore di sedie, il cestaio, lo scalpellino, il calzolaio, il materassaio, il bottaio, il falegname, il liutaio, la ricamatrice e tante altre professioni artigianali che altrove sono ormai scomparse. Per tutta la durata della Fiera, infatti, sarà possibile ammirare “in diretta” questi ed altri antichi mestieri, che un tempo costituivano l’ossatura del sistema economico delle nostre montagne e che oggi un progetto sperimentale del Consorzio Valli del Cimone punta a rilanciare.

Un patrimonio di conoscenze da difendere e da sviluppare, perché non rappresenta soltanto un elemento della tradizione ma – soprattutto – una possibile fonte di reddito e quindi di sviluppo delle località montane. Di questo progetto se ne parlerà nell’ incontro pubblico dal titolo “Antichi mestieri – Passato, presente e futuro” che si terrà a partire dalle ore 9,45 presso l’area istituzionale della Camera di Commercio di Modena (via Giardini angolo piazza C. Battisti). Il convegno avrà inizio con l’introduzione a cura di Gualtiero Lutti, coordinatore del progetto sugli antichi mestieri per conto del Consorzio Valli del Cimone, nonché moderatore dell’incontro. Il programma prevede il saluto da parte di un rappresentante dell’Amministrazione comunale di Pavullo, cui farà seguito la relazione introduttiva del prof. Emiro Endrighi (Docente di Sviluppo rurale presso l’Università di Modena e Reggio Emilia). I lavori proseguiranno poi con l’esposizione di una best practice: Nadia Davoli (Presidente del Consorzio Ars Canusina) illustrerà i risultati e l’esperienza di successo ottenuti dalla valorizzazione dell’artigianato tipico dell’Appennino reggiano. Seguirà poi la relazione di Raffaella Donati (Presidente Slow Food Emilia-Romagna) sul progetto che l’associazione sta portando avanti, in ambito agricolo, per promuovere la transumanza come elemento di valorizzazione dei territori. L’incontro vedrà poi gli interventi di Massimiliano Mazzini (Funzionario della Camera di Commercio di Modena, incaricato della gestione del Marchio “Tradizione e Sapori di Modena”) e di Luciana Serri (Consigliere della Regione Emilia-Romagna). I lavori saranno quindi conclusi da Alessandro Tebaldi, Presidente del Consorzio Valli del Cimone.

Dopo il ricco programma del mattino la Fiera delle Produzioni e dei Sapori tradizionali proseguirà anche nel pomeriggio: oltre agli stands dei prodotti tipici e degli antichi mestieri, i visitatori potranno apprezzare l’intrattenimento musicale offerto dal complesso “Gli Amanti del Liscio”, in programma a partire dalle ore 16.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento