Orange 182, il chiosco del Parco Ferrari inaugura tra creatività e musica

Prevista per domani 31 luglio a partire dalle 17 l’inaugurazione dell’Orange 182, il chiosco del Parco Ferrari gestito da Caleidos e UISP. Il bar ha ufficialmente aperto i battenti sabato 25 luglio e qualcuno ha mosso già i primi passi in pista a suon di ritmi latini.

Nel pomeriggio del 31 verrà ufficialmente inaugurata la stagione, l’evento inizierà alle 17 con il truccabimbi, i palloncini e le bolle di sapone giganti per un pomeriggio colorato, creativo e divertente per tutti i bambini, a cura di Barbara Barbatrucco e il Gnocco Fritto (Barbara Guatelli e Gianfranco De Marco); contemporaneamente, lo spazio ospiterà la mostra 88 Mani “Progetti Fotografici durante la Pandemia” a cura di Ac Factory. Alle 18 è previsto il saluto delle istituzioni e la serata proseguirà alle 21.30 con il concerto dei “Ti Amo peggy Sue!”, il cui repertorio propone fedelmente le musiche del periodo di Elvis Presley e dei Drive-in, dei balli scolastici e della brillantina in una rievocazione delle atmosfere immortalate da Happy Days ed American Graffiti.

Per scoprire la programmazione di tutta la stagione è possibile seguire i canali Facebook e Instagram di Orange 182.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina
  • Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera

    • Gratis
    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Castello Campori
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento