Tra passato e presente: a Modena torna il Mese della genealogia e della storia di famiglia

Torna il Mese della genealogia e della storia di famiglia, la manifestazione che dal 17 ottobre al 18 novembre permette ai cittadini di confrontarsi gratuitamente con i massimi esperti di storia familiare e di imparare a ricercare autonomamente le proprie origini. Un appuntamento che torna per il terzo anno come approfondimento della Conferenza Internazionale di Genealogia che, già dal 2010, riunisce a Modena persone provenienti da tutta Italia, Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Stati Uniti e Brasile.

Dieci incontri alla Palazzina Pucci di Modena, otto visite guidate e una Conferenza per scoprire qualcosa in più sui propri antenati partendo da sé stessi.

Si inizierà martedì 17 ottobre alle ore 20 con i genealogisti di Nonsoloscuola, che insegneranno come iniziare le proprie ricerche genealogiche.

Si proseguirà con Alessio Boattini (Università di Bologna) che racconterà  le sue ricerche tra Antropologia Molecolare e Genealogia Genetica. Il genealogista Nardo Bonomi Braverman sarà presente per parlare di genealogia ebraica, mentre Federica Collorafi (Archivio Arcivescovile di Modena) interverrà per parlare dei documenti ecclesiastici.

Si parlerà di registri militari insieme al Ten. Col. Giuseppe Arancio del Ministero della Difesa, di araldica e genealogia con l’Istituto Araldico Genealogico Italiano (IAGI). L’Archivio di Stato di Modena, in collaborazione con Istoreco Reggio Emilia, illustrerà come effettuare le ricerche genealogiche partendo dai ruoli matricolari militari. Gli storici e genealogisti Riccardo De Rosa e Maria Rosaria Petrilli approfondiranno l’importanza dei Catasti come fonte per le ricerche, Michele Bellelli (Istoreco Reggio Emilia) parlerà degli archivi combattentistici reggiani.

Il ciclo di incontri si concluderà venerdì 17 novembre con una serata interamente dedicata a FamilySearch.

Le visite guidate - Sono luoghi normalmente chiusi al pubblico, ma in occasione del Mese della genealogia e della storia di famiglia sarà possibile visitare l’Archivio di Stato di Modena e il suo laboratorio di restauro, l’Archivio Storico del Comune di Modena e la Sinagoga di Modena. Tutte le visite sono gratuite ma con prenotazione obbligatoria telefonando al numero 342 0036980 o inviando un’email all’indirizzo genealogia@associazione-nonsoloscuola.it. Sarà necessario fornire il nominativo di ogni partecipante. L'intera manifestazione è organizzata con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Modena e del Comune di Modena.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ripartono le proiezioni al Supercinema Estivo: il programma e le regole

    • dal 19 giugno al 5 luglio 2020
    • Supercinema Estivo
  • "Note di Stelle", quattro appuntamenti fra teatro e musica in piazza XX Settembre

    • Gratis
    • dal 20 giugno al 7 luglio 2020
    • Piazza XX Settembre
  • A Modena Est cinema all'aperto nel lunedì sera d'estate

    • dal 29 giugno al 3 agosto 2020
    • Piazza IX Gennaio
  • Piazza Roma si tinge di rosso Ferrari con la VI Edizione di "Rosse di sera"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 1 luglio 2020
    • Piazza Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento