rotate-mobile
Eventi

Da una band carpigiana un singolo per la difesa dei delfini

Il ricavato dei primi 500 download da iTunes del brano "Zero Tolerance" dei Klogr verrà interamente devoluto a Sea Shepherd

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Zero tolerance è la opening track di Black Snow, il nuovo album dei KLOGR (si pronuncia Key-Log Are). Black Snow è la terza release della band Alt Metal modenese ed ha in comune con le prime due pubblicazioni (il full lenght di debutto “Till You Decay” e il successivo EP “Till You Turn”) il tema del rapporto fra uomo, società e .. nel caso di Black Snow, uomo-società e ambiente. L’essere umano ha trasformato il pianeta fino a renderlo irriconoscibile, sfruttando all’esasperazione risorse ambientali e vite animali in nome di un profitto economico di cui non sembra mai essere sazio.

Il brano ZERO TOLERANCE, nello specifico, prende spunto dall’eccidio dei delfini che si tiene ogni anno nella baia di Taiji, in Giappone per affrontare l’argomento della cattura e uccisione da parte dell’uomo, di animali di cui non ha bisogno. In un potente anatema a base di riff precisi e irruenti e melodie orecchiabili, la voce graffiante del frontman Rusty chiede all’uomo moderno:  “Greedy man you’re looking for new wealth, what are you gonna do when everything is wasted?” (Uomo avido, cerchi nuove ricchezze, cosa farai quando tutto sarà devastato?) e dichiara “Zero Tolerance” (Tolleranza zero) per questo tipo di comportamento irresponsabile dei nostri simili.
Una guerra uomo contro uomo, dunque, verso quella che sembra essere un’impossibile utopia: tentare di salvaguardare ciò che è rimasto del nostro pianeta. Zero Tolerance, secondo singolo tratto da Black Snow dopo il precedente Draw Closer, uscirà presto anche in formato videoclip (con la regia di Davide CilloniEklipse Design) con immagini tratte da un documentario di Sea Shepherd, organizzazione internazionale che lotta attivamente per la sopravvivenza della fauna oceanica. Il ricavato dei primi 500 download da iTunes di ZERO TOLERANCE verrà interamente devoluto a Sea Shepherd.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da una band carpigiana un singolo per la difesa dei delfini

ModenaToday è in caricamento