In Piazza Grande all'ombra della "Bonissima" il festival del gusto e dei prodotti tipici modenesi

Le pagode allestite in piazza – spazio privilegiato per i mercati fin dall’epoca antica, come testimonia la statua duecentesca de “La Bonissima” da cui prende il nome l’iniziativa e che simboleggia il “buon commercio” – ospiteranno aziende agricole, pasticcerie, laboratori artigianali e micro-produttori di cibi sopraffini, tutti da scoprire o riscoprire. Una giuria composta da esperti gourmet modenesi – Stefano Reggiani, Pier Luigi Roncaglia e Luca Bonacini – degusterà i prodotti degli espositori, valutandone caratteristiche organolettiche, lavorazione artigianale, qualità e bontà di ciascun prodotto, assegnando il premio principale e le menzioni speciali e decreterà il Re del Mercato de La Bonissima.

MERCATO DEI PRODUTTORI: LA TRADIZIONE NEL PIATTO - Tra l’infinita quantità di prodotti a disposizione di visitatori e appassionati durante kermesse del gusto ci saranno tutti i simboli modenesi, dai tortellini e tortellacci dal ripieno ricco come vuole la tradizione e fatti rigorosamente a mano ai borlenghi preparati con ingredienti semplici e un procedimento spettacolare e serviti caldi con lardo e aromi. I golosi di dolci non resteranno a bocca asciutta, poiché l'arte della pasticceria sarà magnificamente rappresentata in Piazza Grande: dai poco noti – e difficili da trovare – ciacci di castagne, al croccante e alle raffinatissime praline all'Aceto Balsamico, passando poi ai profumati amaretti e a due dolci dalle origini antiche e che rappresentano egregiamente la cucina modenese: il savor e il belsone da intingere nel latte o nel Lambrusco e tutelato dall'associazione IL BELSÒN di Nonantola. La borsa della spesa potrà essere riempita con specialità difficilissime da trovare in commercio e che stupiranno per i sapori genuini e per la qualità eccellente: dagli orti e dai boschi provengono la patata di Montese, il tartufo nero della Val Dragone, i funghi porcini – secchi e sott'olio – e i frutti del sottobosco. Tra i saporitissimi salumi si avrà la possibilità di acquistare la coppa di testa, il guanciale, i ciccioli morbidi e frolli oltre al salame di San Felice, ma per completare un tagliere che vi farà girare la testa per la sua bontà, ecco i formaggi: pregiatissimo e inimitabile il Parmigiano Reggiano 56 mesi, le eccellenti le forme di Parmigiano Reggiano prodotto con latte delle vacche bianche modenesi, la caciotta di mucca e la ricotta. Per accompagnare questo trionfo di delizie, una birra artigianale o un calice di lambrusco Grasparossa di Castelvetro sono l’ideale, mentre per concludere il pasto non si rinuncerà a un bicchierino del liquore tipico di questo territorio, il nocino. Infine, l’“oro nero”: il sublime Aceto Balsamico Tradizionale di Modena sarà rappresentato da aziende agricole che ne curano pazientemente la produzione, rielaborandolo anche in squisiti condimenti come il Mielaceto: un connubio tra la dolcezza del miele e gli inconfondibili aromi dell’Aceto Balsamico.

DEGUSTAZIONI, SHOWCOOKING ED EVENTI - Ma il programma di La Bonissima 2018 comprenderà anche degustazioni guidate e gratuite dei prodotti in vendita presso il mercato, interessantissimi showcooking condotti da grandi maestri della cucina, workshop, presentazioni di libri e visite guidate ai monumenti più affascinanti di Modena. DEGUSTAZIONI IN TOUR con l’esperto gourmet Pierluigi Roncaglia • I sapori salati della provincia di Modena, dall’Appennino alla Pianura (Piazza Grande, sabato 20 ottobre, ore 11,30) • I sapori dolci della provincia di Modena, dall’Appennino alla Pianura (Piazza Grande, domenica 21 ottobre, ore 11,30) Evento gratuito, a numero chiuso. Prenotazione obbligatoria tramite il sito de LA GAZZETTA DI MODENA AMBASCIATORI DELLA COPPIA FUMANTE: premiazione a cura di Artestampa, conduce il Gran Maestro della Confraternita del Gnocco d’Oro Luca Bonacini (Piazza Grande, sabato 20 ottobre, ore 12,00) Evento gratuito aperto al pubblico

VISITE GUIDATE - “Il Duomo Misterioso”: l'associazione culturale LaRoseNoire presenta, in collaborazione con La Bonissima, delle visite guidate ai tesori della città di Modena (centro storico, sabato 20 ottobre, ore 14.50 e domenica 21 ottobre, ore 14.50) Evento a pagamento. Per informazioni e iscrizioni: info@larosenoire.it; tel. 3391196575. Telefonare nei seguenti orari: dalle 12 alle 14 e dalle 18 alle 19, dal lunedì al venerdì solo per informazioni, le prenotazioni si effettuano tramite email.

TAKE AWAY MODENESE, una ricetta gourmet della tradizione modenese, proposta in modo che sia fruibile anche a casa o in ufficio. Un "take away" alternativo e di alta qualità, ideato dagli chef Stefano Corghi (Luppolo e l’uva), Massimo Gibertoni (Flambar), Mattia Calzi (Prospero Modena), che risponde all’asporto-mania di questi ultimi tempi. In collaborazione con Modena a Tavola. (Scuola Amaltea, sabato 20 ottobre, ore 15.30). Prenotazione obbligatoria entro il 18 ottobre all'indirizzo email info@labonissima.it, fino a esaurimento posti. Sarà comunque possibile richiedere eventuale disponibilità al numero what’sApp 3395329144 SHOWCOOKING: Christian di Asmara, nome d’arte di Christian Lo Russo, è lo chef di Generi Alimentari da Panino, e durante lo showcooking mostrerà le fasi di preparazione di due dei migliori panini gourmet che si possono gustare nel suo locale (Piazza Grande, sabato 20 ottobre, ore 17,30) Evento gratuito aperto al pubblico.

LABORATORI DI CUCINA a cura de La Bottega da Leonida • gnocco fritto, con degustazione (Piazza Grande, domenica 21 ottobre, ore 11,00; seguirà l'abbinamento con scamone di manzo – somministrazione a pagamento) • tortelli, con degustazione (Piazza Grande, domenica 21 ottobre, ore 16,00) Evento gratuito, a numero chiuso. Prenotazione obbligatoria entro il 18 ottobre all'indirizzo email info@labonissima.it, fino a esaurimento posti. Sarà comunque possibile richiedere eventuale disponibilità al numero what’sApp 3395329144.

IL RE DEL MERCATO: Pier Luigi Roncaglia annuncia il Re del Mercato, scelto dalla giuria di esperti. Il produttore verrà premiato sul palco de La Bonissima, da dove saranno rese note anche le menzioni speciali dell'edizione 2017 (Piazza Grande, domenica 21 ottobre, ore 12,30).

EVENTI CONTINUATIVI BIGLIETTO UNICO UNESCO: Con un biglietto unico di 6 euro, ingresso alla Ghirlandina, sale storiche del Palazzo Comunale, Musei del Duomo e una visita guidata all’Acetaia Comunale. CACCIA ALLO SCATTO: per partecipare alla sfida fotografica basterà pubblicare le vostre foto su INSTAGRAM e taggarle con l'hashtag #labonissima2017. La foto più bella riceverà un dono un prosciutto disossato offerto da Salumificio Guerzoni. QUIZ SUL SITO “LA GAZZETTA DI MODENA” SOCIAL e SALOTTO: seguite l’account Facebook e Instagram @LaBonissima MY MODENA DIARY: La Bonissima si avvale della collaborazione della blogger Stefania Fregni e del suo blog My Modena Diary che seguirà in diretta la manifestazione Ulteriori possibilità di visita ai luoghi di maggiore interesse a Modena, sono offerte dal portale Modenatur: www.modenatur.it/eventi-modena/la-bonissima.html La Bonissima. Festival del gusto e dei prodotti tipici modenesi Modena, Piazza Grande, 19-21 ottobre 2018 Organizzazione SGP Eventi - Carpi Con il Patrocinio del Comune di Modena In collaborazione con Camera di Commercio di Modena con il marchio TRADIZIONI E SAPORI BPER Banca INFO www.labonissima.it info@labonissima.it tel. 339.5329144

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Natale, Maranello si illumina a festa. Eventi fino all'Epifania

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Maranello
  • A Castelvetro si accende il Natale. Il programma delle iniziative

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020
    • Castelvetro
  • Natale a Nonantola, il programma degli eventi tra cultura, musica e arte

    • Gratis
    • dal 7 al 22 dicembre 2019
    • Nonantola

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Parva Naturalia, in Piazza Grande il tradizionale mercatino d’un tempo con le strenne di Natale

    • Gratis
    • dal 7 al 23 dicembre 2019
    • Piazza Grande Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Il Capodanno 2020 in Piazza Roma diventa “La Notte della Taranta"

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Piazza Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento