Un incontro sulla filosofia della nonviolenza di Aldo Capitini

Sabato 23 febbraio dalle 15.30 alle 18.30 all’Officina Windsor in strada San Faustino, 155 a Modena, il Movimento Nonviolento presenta il volume di Pasquale Pugliese dal titolo Introduzione alla filosofia della nonviolenza di Aldo Capitini, con prefazione di Thomas Casadei e postfazione di Daniele Lugli. A seguire un pomeriggio di formazione e riflessione. Oltre all’autore interverranno Massimo Jasonni, già docente di Diritto canonico a UniMoRe e autore di saggi su Capitini.

L’iniziativa di Officina Windsor è la seconda a Modena nel 2019 dedicata al ricordo della figura di Aldo Capitini, filosofo, politico, antifascista, poeta ed educatore.

Nel paese di Niccolò Machiavelli, in cui si continua a teorizzare che il fine giustifica sempre i mezzi, Aldo Capitini già durante il fascismo coglie la novità rivoluzionaria dell'insegnamento di Mohandas K. Gandhi: il fine sta all'albero come il mezzo sta al seme, tra i due c'è lo stesso inviolabile legame – spiega Thomas Casadei - I risultati delle nostre azioni non sono nella nostra disponibilità, solo i mezzi che usiamo dipendono direttamente da noi e di questi siamo responsabili.

Aldo Capitini (Perugia 1899-1968) coniò il termine Liberalsocialismo, da cui prende corpo il Partito della Cultura e della Cultura di Piero Calamandrei ne Il ponte . Antifascista dal 1929, di educazione cattolica, ma rigorosamente laica e fattasi anticlericale con l'approvazione del Concordato del 1929 tra la Chiesa cattolica e il regime, fu cacciato dalla Scuola Normale Superiore di Pisa nel 1933 per aver rifiutato la tessera del PNF come atto di abiura. Promosse e organizzò le reti clandestine in Umbria e, arrestato nel 1942 e nel 1943, organizzò dopo la liberazione di Perugia i COS, Centri di orientamento sociale. Teorico della non violenza e della "compresenza", scrittore, poeta, pedagogista, orientò i lavori dell'Assemblea Costituente e rappresentò, sulla scia di Gramsci, di Gobetti e dei Rosselli, un faro per una cultura socialista liberata da ogni forma di sovietismo. Il pensiero di Capitini, a cinquanta anni dalla morte, è ancora generativo per il nostro presente ed è l'oggetto di questa pubblicazione di Pasquale Pugliese che, non a caso, ha in appendice l'ultimo testo di Capitini sulla nonviolenza, del 1968.

Al termine dell’incontro ci sarà un aperitivo noviolento, con buffet autogestito e sostenibile. Per informazioni: 349.370622

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Hare to ke ハレとケ": a Maranello un nuovo ciclo di incontri sull Giappone, tra sacro e quotidiano

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 14 novembre 2020
    • Biblioteca Mabic
  • Zamboni, Sarchi, Veneziani e Mencarelli: quattro incontri con l'autore a Sassuolo

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
    • Piazzale della Rosa
  • "Atlante dei Lambruschi Modenesi 2020", Luca e Carlo Bonacini presentano il loro libro al Victoria

    • solo oggi
    • Gratis
    • 23 ottobre 2020
    • Victoria Cinema

I più visti

  • Zocca, la Sagra della Castagna e del Marrone Tipico giunge alla 43° Edizione

    • Gratis
    • dal 11 al 25 ottobre 2020
    • Centro Storico
  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Giornate Fai d'Autunno, visite guidate al Castello di Guiglia

    • Gratis
    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • Castello e Feudo Montecuccoli Laderchi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento