La morte della Pizia: dietro le quinte del Teatro Dadà di Castelfranco Emilia

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
    Castelfranco Emilia
  • Quando
    Dal 26/11/2020 al 29/11/2020
    19.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    emiliaromagnateatro.com

Da giovedì 26 a domenica 29 novembre - nei giorni in cui avrebbe dovuto debuttare al Teatro Dadà di Castelfranco Emilia La morte della Pizia, la nuova produzione ERT dal testo di Friedrich Dürrenmatt con la regia di Silvia Rigon e le riprese di Stefano Triggiani - alle ore 19.30 su ERTonAIR, sulla pagina Facebook del Comune di Castelfranco Emilia e di Emilia Romagna Teatro Fondazione, saranno in onda quattro focus della durata di circa 5 minuti ciascuno con il gruppo di lavoro.

Un percorso a tappe che, procedendo per tematiche, restituisce il lavoro delle ultime settimane di prove al Teatro Dadà di Castelfranco Emilia, per ampliare l’immaginario e mantenere viva la curiosità intorno allo spettacolo, in attesa di poterlo vedere dal vivo.

La prima pillola video in onda giovedì 26 novembre ospita l’intervento dello storico medievalista Alessandro Vanoli che ha insegnato e collaborato con le università di Bologna, Milano, Tunisi, Cambridge, Amsterdam, Città del Messico e Buenos Aires; venerdì 27 con Silvia Rigon e Tatjana Motta spazio rispettivamente alla regia e alla drammaturgia, che si sviluppa intorno al celebre racconto di Dürrenmatt, una raffinata e ironica riscrittura del mito di Edipo; sabato 28 si parlerà di luci con Roberto Riccò e di costumi e spazio con Eleonora Rossi; e infine domenica 29 si dialogherà sulla musica con Massimo Nardinocchi e sul lavoro attoriale con Simone Baroni e Diana Manea, entrambi parte della Compagnia permanente di ERT e protagonisti dello spettacolo.

Attraverso immagini dal Teatro Dadà, video di backstage e interviste, vengono ripercorsi gli interrogativi sollevati da Dürrenmatt e intorno ai quali è stato pensato lo spettacolo.

Pubblicato per la prima volta in Italia nel 1988 dalla casa editrice Adelphi, La morte della Pizia investe con irriverenza e furia grottesca alcuni dei più augusti miti greci, presentando anche collegamenti con il nostro oggi: l’epidemia che imperversa a Tebe e la difficoltà nel ricostruire la verità dei fatti, tema cardine del racconto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • La magia del Natale si accende con il presepe dell'Ex Cinema Principe

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Ex Cinema Principe
  • Giorno della Memoria, quattro appuntamenti con la Fondazione Fossoli

    • Gratis
    • dal 26 al 27 gennaio 2021
    • Online
  • Convegno Nazionale sulla Cannabis terapeutica, a Modena la seconda edizione

    • dal 6 al 7 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento