Formigine medievale, ritornano i Ludi di San Bartolomeo

foto Ottani

Inizia la sera di venerdì 22 agosto l’attesa festa medievale in occasione del patrono di Formigine, san Bartolomeo. “I Ludi sono un’opportunità per recuperare le origini e le antiche tradizioni rimettendole utilmente in gioco nelle grandi trasformazioni che ha vissuto e sta vivendo la nostra comunità”, spiega l’Amministrazione comunale. In effetti durante la manifestazione, organizzata per il decimo anno dalla Pro loco, il centro storico di Formigine si trasforma in un borgo medievale, complice la presenza del suggestivo castello che risale al 1201.

Non solo un tuffo nel passato storico e architettonico, ma anche nei sapori di una volta. Alle 19, in piazza Annunciata, apre infatti la Taverna del Gufo (in funzione anche sabato e domenica a mezzogiorno e a cena). Zuppa “Beatrice d’Este”, capriolo “del cacciatore”, patate “Nuovo Mondo” sono solo alcuni dei saporiti piatti che fanno parte del menù medievale. Alle 21, ecco comparire i personaggi d’epoca. Dame e cavalieri saranno i protagonisti del corteo storico e dello spettacolo che seguirà nel parco del castello. 

Sabato 23, dalle 9, mercatino medievale, delle arti e degli antichi mestieri e animazioni itineranti a cura del Gruppo Sestiere Castellare di Pescia. Alle 15.30 si svolge il Torneo della Celata con il Gruppo Arcieri della Torre. Alle 16.30 corteo con giochi medievali delle contrade riservato ai bambini, alle 17 spettacolo con gli sbandieratori e i musici della Signoria di Firenze, alle 18 Torneo dei Cavalieri. Alle 21 replica lo spettacolo degli sbandieratori e alle 21.30 si tiene lo spettacolo con il fuoco a cura della Compagnia L’Ordallegri di Mantova.

Domenica 24, ricorrenza del patrono, alle 10 Santa Messa in costume, alle 11 spettacolo degli sbandieratori e, a seguire, corteo per le vie del centro. Alle 15.30 si terrà il Torneo della Celata, seguiranno alle 16.30 il Torneo di scacchi a squadre a alle 17.30 lo spettacolo degli sbandieratori. Dalle 21, corteo storico e premiazione delle Contrade vincitrici dei giochi medievali. Gran finale alle 22 con lo spettacolare assalto e incendio del castello, con fuochi d’artificio e frecce incendiarie.

Durante la manifestazione sarà possibile iscriversi, fino alla mattinata di domenica 24 agosto, al Concorso "Ludi di San Bartolomeo, 10° edizione", che premierà la fotografia, l’opera pittorica e la poesia più bella. Commentano gli organizzatori della manifestazione: “Ogni anno, per i Ludi di san Bartolomeo accorrono a Formigine migliaia di persone. Il primo ringraziamento va all’Amministrazione comunale che ha valorizzato la nostra associazione nell’impegno a promuovere il territorio. Grazie anche agli sponsor e a tutti i volontari che concorrono alla buona riuscita dell’evento, Un ultimo, grandissimo grazie al pubblico che premia i nostri 10 anni di Ludi”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Zocca, la Sagra della Castagna e del Marrone Tipico giunge alla 43° Edizione

    • Gratis
    • dal 11 al 25 ottobre 2020
    • Centro Storico
  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Giornate Fai d'Autunno, visite guidate al Castello di Guiglia

    • Gratis
    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • Castello e Feudo Montecuccoli Laderchi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento