Seconda domenica del mese: torna l’appuntamento con l’evento Fatto in Italia

Il tradizionale appuntamento con l’evento Fatto in Italia della seconda domenica del mese a Modena, al Novi Sad si colora d’autunno. Arancione, ma anche giallo, verde guacamole che ricorda le sfumature dell’avocado, rosso merlot (o melograno) e blu elettrico: sono questi i colori di tendenza da cercare tra i banchi domenica 10 novembre, a partire dalle 7,30, tra le proposte di qualità dell’evento Fatto in Italia che si terrà all’ombra del Foro Boario.

Non mancheranno le novità per la casa, con biancheria e accessori per tutti i gusti e tutte le tasche e attrezzi e strumenti per hobbisti e amanti del faidate oltre all’esperienza e ai consigli degli operatori.

A tutto colore anche in tavola, dove trionfano gli agrumi, ricchi di vitamine, e i  carciofi, preziosa fonte di potassio, sali di ferro e con proprietà detossinanti. Per variare la dieta da provare la papaia, per le sue proprietà vasoprotettive ed elasticizzanti cutanee, magari associata al prosciutto crudo.

Il valore aggiunto sono il giusto prezzo, la cortesia, la professionalità degli operatori. L’appuntamento da segnare in agenda quindi è domenica 10 novembre al parco Novi Sad di Modena che aspetta curiosi e acquirenti dalle 7.30 alle 14.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento