Modena, 5 under 35 al premio di poesia “Antonio Delfini”

Cinque poeti under 35 selezionati leggono i loro versi a una giuria di lettori che decreta il vincitore. Alberto Bertoni dialoga con il poeta Gianni D’Elia in un omaggio alla sua poesia. In chiusura, l’attore Giuseppe Cederna, accompagnato dal sax di Claudio Messori, legge racconti dai “Ricordi della Basca” di Antonio Delfini. Sono gli ingredienti principali dell’edizione 2014 del Premio di poesia “Antonio Delfini”, promosso da Comune e Fondazione cassa di risparmio di Modena, in collaborazione con biblioteca Delfini e Galleria civica. L’iniziativa, a ingresso libero, si svolge a partire dalle 17.30 nella Sala Grande della Galleria civica a Palazzo Santa Margherita in corso Canalgrande 103.

“Nel ‘57 Antonio Delfini scriveva ‘Sia benedetto il mio brutto poetare’ – spiega l’assessore comunale alla Cultura Roberto Alperoli - A lui e alla sua mala poesia, eternamente in bilico tra nostalgia e invettiva, è dedicato dal 2001 il premio che porta il suo nome, nato per iniziativa di Emilio Mazzoli, Nanni Balestrini e Achille Bonito Oliva. Oggi – sottolinea Alperoli - il Premio Delfini è rinnovato nella formula: giovani autori e pubblico sono protagonisti in pari misura di un evento che riscopre il piacere della poesia condivisa”.

Il programma della giornata prende il via alle 17.30 con Guido Mattia Gallerani - saggista, traduttore e direttore del trimestrale di poesia e critica “Atelier” – che introdurrà la lettura a più voci, davanti alla giuria dei lettori della biblioteca, dei giovani in concorso, selezionati tra i migliori emergenti di tutta Italia da una commissione di esperti composta da Marco Bini, Matteo Fantuzzi e Matteo Marchesini. I poeti in concorso sono Tommaso Di Dio, Franca Mancinelli, Lorenzo Mari, Claudia Siverino, Francesco Targhetta.
Alle 19 vota la giuria dei lettori della biblioteca e si decreta il vincitore che, dopo una pausa, leggerà pubblicamente i suoi versi alle 21, in apertura di serata.

Alle 21.30 inizia la conversazione fra Alberto Bertoni e Gianni D’Elia. D’Elia, poeta, saggista e traduttore, ha esordito con la raccolta “Non per chi va” (1980), fondato e diretto la rivista “Lengua”  (1982-94) e collaborato a “il manifesto”, “Poesia”, “Nuovi argomenti”, “L’Unità”. È autore di saggi su Pierpaolo Pasolini e di numerose raccolte poetiche, tra cui “Congedo della vecchia Olivetti” (1996), “Trovatori” (2007), “Trentennio” (2010). Con Claudio Lolli e Paolo Capodacqua  ha realizzato il cd “La via del mare”.

Alberto Bertoni, poeta e critico, insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Bologna. Recentemente ha pubblicato “La poesia contemporanea”, la raccolta di versi “Il letto vuoto” e l’e-book “Racconto”.
Alle 22, a concludere la manifestazione, inizia il reading dell’attore Giuseppe Cederna che leggerà racconti da “Il ricordo della Basca” di Antonio Delfini, accompagnato dal sax del musicista Claudio Messori.

Giuseppe Cederna è attore di cinema, teatro e televisione, scrittore e viaggiatore. Tra le sue interpretazioni, “Marrakech Express” e “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores, “Nine” di Rob Marshall, “Maschi contro femmine” e “Femmine contro maschi” di Fausto Brizzi. Ha pubblicato “Il grande viaggio” e “Piano americano”.

“Con le iniziative per il Premio – sottolinea l’assessore - vogliamo ricordare Antonio Delfini, al quale è intitolata la più importante biblioteca cittadina, in modo ‘lieve’ e antiretorico, all’insegna della ‘giovinezza’ come dimensione poetica e dell’anima, filo conduttore di tutta l’iniziativa. Delfini, più lo si legge più risulta, nel fondo, irraggiungibile – conclude Alperoli – Ma provare a conoscerlo significa immergersi nella grandezza della letteratura e nell’importanza che ha la poesia per la conoscenza di sé, cioè per la vita”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Parva Naturalia, in Piazza Grande il tradizionale mercatino d’un tempo con le strenne di Natale

    • Gratis
    • dal 7 al 23 dicembre 2019
    • Piazza Grande Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Il Capodanno 2020 in Piazza Roma diventa “La Notte della Taranta"

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Piazza Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento