Continua il Modena Blues Festival, un weekend dedicato alla musica tra concerti, conferenze e mercatini

  • Dove
    Parco Ferrari
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 07/06/2019 al 09/06/2019
    vedi articolo
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Secondo appuntamento venerdì 7 giugno con la sesta edizione del Modena Blues Festival, la rassegna blues al Parco Enzo Ferrari di Modena con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Modena e il contributo di Conad Giardino, il coordinamento di Emilio Teglio e la direzione artistica di Francesco Coppola. 

Dalle ore 20 sarà esposta la mostra fotografica a cura di AC Factory e Paolo Gualdi con le immagini migliori delle edizioni precedenti della rassegna.

Grande attesa per la prima  “Lectio Magistralis”  di Stefano Picca Piccagliani dal titolo “Woodstock prima di Woodstock. Bob Dylan e The Band a Big Pink” che apre una serie di tre conferenze sul tema “Sulla strada di Woodstock 50° 1969-2019” che si concluderanno nell'ultimo week end di luglio interamente dedicato al 50° compleanno del raduno rock.

Alle 21,30 prende avvio il 3° Photo Contest Modena Blues Festival a premi per fotografi dilettanti e professionisti con reflex o smartphone.

Per il secondo concerto del festival, alle 22 il primo ospite di caratura internazionale, Frank Get Band. Nato a Trieste, cantante, chitarrista ,bassista, contrabbassista, pianista e compositore, vanta una carriera quarantennale, costellata da quattordici dischi pubblicati e una lunghissima lista di concerti in tutto il mondo. E’ un musicista in grado coniugare il verbo del Blues e del Rock nelle sue molteplici sfaccettature, senza mai dimenticare specialmente nei testi  le proprie origini e la propria storia.  Le mie radici sono multietniche, sono di origine istriana, slava ed ungherese e quindi, quale modo migliore per preservare questo valore se non cantare storie di condine e scrivere di fatti, uomini e personaggi che vissero ed operarono nella mia città di confine” La band è composta da Frank Get : Lead Vocals, Guitars ; Marco Mattietti : Drums; Tea Tidić : Bass and Vocals

Per la rassegna parallela “Thanks to the blues” serata soul sabato 8 giugno. Eva e Sabri R&B Soul Band: la migliore musica internazionale in un concertato di ritmo, autencità e anima. Le più belle canzoni di artisti come Aretha Franklin, Amy Winehouse, Stevie Wonder, Rihanna, Nina Simone, Etta James, Marvin Gaye, Alicia Keys, John Legend, Black Eyed Peas, Beyoncé. Due splendide cantanti, fra le più apprezzate in Emilia Romagna. Eva Collicelli, voce e tastiera e Sabrina Sotgiu alla voce ed effetti elettronici. 

Il lungo week end musicale del Millybar prosegue domenica 9 giugno con la rassegna jazz domenicale “The Sunday Jam”: la jam session del Millybar  che allieterà tutte le domeniche estive domeniche in orario aperitivo (dalle 19 alle 22). Primo set condotto dalla house band del Millybar, formata da Davide Fregni al piano, Roberto Beneventi al contrabbasso, Francesco Coppola alla batteria. Secondo set jam session aperta a tutti i musicisti. Tutti i musicisti sono invitati a partecipare.

Venerdì e sabato sera sarà al Millybar anche “Mercatino sotto le stelle”, hand made artigianato e vintage, mentre domenica mattina “Le bancarelle” il mercatino delle pulci dedicato al riuso.

Domenica 9 giugno dalle 18 alle 20 per i bambini “Tatuaggi all'acqua che passione” a cura di Cantierart.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • "Il Museo in diretta" presenta online la spettacolare chiesa di Sant'Agostino

    • solo oggi
    • Gratis
    • 21 gennaio 2021
    • Online
  • Giornata della memoria, in tv il concerto "Liberazione - Il tempo resterà"

    • solo domani
    • 22 gennaio 2021
    • Teatro Storchi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento