Colori e profumi in Piazza Roma per la 7° Edizione di Modena in Fiore

Sabato 7 e domenica 8 settembre, in Piazza Roma, tornerà per il settimo anno, l’edizione autunnale della coloratissima manifestazione organizzata da SGP Eventi, in collaborazione con il Comune di Modena. Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati dal pollice verde e per i curiosi, che potranno contare su una offerta variegata e insolita: in autunno fioriscono tantissime piante ed è il periodo perfetto per le erbe aromatiche, presenti a Modena in Fiore in oltre 140 tipi. 

Esperti floricoltori, provenienti da tutta Italia, saranno a disposizione per consigliare nella scelta delle piante da acquistare ma anche su come farle crescere e curarle. Anche quest’anno non mancheranno ulteriori proposte: non solo fiori, piante da frutto e grasse, piante da appartamento e da esterno, ma anche l’artigianato artistico a tema e un ricco assortimento di articoli per la casa e per il verde.

Non una semplice replica dell'edizione primaverile dunque, che si svolge da oltre 16 anni, ma una vera e propria mostra mercato a cielo aperto con le varietà più interessanti e insolite che l'arrivo dell'autunno porta con sé e che fioriscono per tutto l'inverno.

Il ciclamino, ad esempio, una delle più diffuse piante da appartamento, vive 4-5 anni e i suoi inconfondibili fiori sbocciano per tutto l'inverno, fino ad aprile. Altra con fioriture autunnali e invernali che sarà possibile acquistare a Modena è la Camelia: dalla sasanqua originaria dell'isola giapponese di Okinawa alla Camelia oleifera, che in pieno inverno produce numerosissimi fiori bianchi. 

Non mancheranno le erbe aromatiche, ormai popolarissime grazie all’attenzione green che si è diffusa sempre di più in ambito culinario. Dalle 30 varietà di peperoncino alla salvia, dalle fiorite santoreggia alla menta della Val d’Aosta e quella marocchina, dalla piperita alla spicata, il raperonzolo, l’erba caccialepre, l’alchemilla, e tantissime altre, per avere sempre sul proprio balcone o giardino, piante pronte da cogliere per dare un tocco in più alla propria cucina. E ancora fragole, ribes, more, lamponi da trapiantare in stagione.

Protagonisti saranno anche i settembrini, che fioriscono proprio in questo mese e fanno parte della vastissima famiglia degli Aster, originari del Nord America e la loro fioritura, estremamente abbondante, dura a lungo. Le rose, sempre amatissime in ogni edizione, sia da giardino che rampicanti, antiche ed ibride con tipologie inedite riempiranno Piazza Roma. E ancora, viole dai vari colori, bulbi da interrare in autunno, le tantissime varietà di perenni ornamentali che fioriscono da settembre a novembre ed anche per la prossima stagione, le piante mediterranee come i limoni mediterranei e le kenzie.

Inoltre si potranno acquistare piante rare e particolari come le Thillandsie dai lunghi filamenti, le piante grasse da collezione, le piante carnivore mangia insetti e i bonsai giapponesi in tantissime varietà, tra cui anche i Kokedama. Questo insolito tipo di pianta senza vaso è utilizzato per arredare con gusto e arte gli interni e gli esterni delle abitazioni. Le piccole creazione verdi e sferiche rimandano alla tradizione giapponese. Il termine kokedama, infatti, affonda le sue origini in due ideogrammi: koke che nella cultura giapponese significa "muschio" e dama che significa "perla" o "sfera".

Mai come quest'anno Modena in fiore sarà ricca di novità nella riqualificata Piazza Roma, proprio davanti al palazzo Ducale, dalla mattina alle 9 fino alle 20 con orario continuato ed ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina
  • Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera

    • Gratis
    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Castello Campori
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento