"Modena Racconta", Ugo Cornia protagonista indiscusso della settimana di letture

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 06/05/2020 al 13/05/2020
    vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Racconti, storie e favole, tra nebbie e miracoli, dalla fantasia e dalla scrittura di Ugo Cornia, in collaborazione con la casa editrice civica digitale del Comune di Modena “Il Dondolo, diretta da Beppe Cottafavi, ed Emilia Romagna Teatro Fondazione. L’autore modenese, mercoledì 6 e mercoledì 13 maggio sempre alle 19, è il protagonista assoluto di due nuovi appuntamenti in diretta Facebook sulla pagina social del Comune “Città di Modena”.

Nel primo appuntamento, mercoledì, l’attore della Compagnia di Ert Michele Lisi legge di Ugo Cornia “Il miracolo di San Geminiano”, tratto da “Nebbie e miracoli autostrade e fastfood” (pubblicato dal Dondolo) e “La favola del contadino di Pian di Venola”. Il racconto si ispira a Geminiano, vescovo e patrono di Modena, che nacque a Cognento il 15 gennaio 312 e morì in città il 31 gennaio 397. Nel 452 Attila, re degli Unni, disceso in Italia dal Veneto, si apprestava a mettere a ferro e fuoco anche Modena. Gli abitanti fecero ricorso a San Geminiano che invocò l'aiuto di Dio e fece scendere la nebbia sulla città: Attila non riuscì a individuarla e proseguì a Sud. Cornia, con la sua scrittura comica e tragica, racconta il miracolo e la nebbia da par suo. L’e-book del Dondolo ha in copertina un acquarello di Giuliano Della Casa.

La favola racconta invece la storia di un contadino che, una volta in pensione, smette di lavorare i suoi campi nel bolognese. Per non lasciarli completamente vuoti e incolti, decide di assumere degli animali chiedendo loro di far finta di essere di gesso. A questa “collezione vivente” si aggiunge però un lupo...

La rassegna prosegue mercoledì 13 maggio sempre alle 19 con l’attrice Ert Diana Manea che legge tre favole ancora di Ugo Cornia, pubblicate da Feltrinelli in “Favole da riformatorio”: Il cane, la prostituta e il gattino; La favola del lupo e della pecorella smarrita; Favola del gattino che voleva diventare il gatto con gli stivali. Protagonisti: lupi sfrattati o in pensione, un gattino che voleva diventare il gatto con gli stivali ma non ha i soldi per comprarsi gli stivali, un cane tossicodipendente malato che cerca di aiutare un gatto... Attingendo e stravolgendo la tradizione classica delle favole, con questi testi Ugo Cornia critica alcuni comportamenti del nostro vivere, senza mai rinunciare alla leggerezza e al divertimento con uno stile ironico e arguto.

Nella stessa diretta Facebook di mercoledì 13, Diana Manea legge anche, ancora di Ugo Cornia, “Balsamic Bond Cocktail”, un divertissement che immagina James Bond con l'ampolla di balsamico nella tasca interna della giacca. Buono il balsamico sulle grandi lucertole del Sahara, ottimo sulla polpa di scorpione cotto, e sui topi del deserto crudi, fino all'invenzione del Martini Balsamic Bond Cocktail.

Tutti i video delle letture di “Modena racconta” dopo la diretta sono disponibili al link https://emiliaromagnateatro.com/ert-on-air e caricati sul canale YouTube Ert (https://www.youtube.com/user/emiliaromagnateatro) da cui si possono rivedere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Hare to ke ハレとケ": a Maranello un nuovo ciclo di incontri sull Giappone, tra sacro e quotidiano

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 14 novembre 2020
    • Biblioteca Mabic
  • Zamboni, Sarchi, Veneziani e Mencarelli: quattro incontri con l'autore a Sassuolo

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
    • Piazzale della Rosa
  • "Atlante dei Lambruschi Modenesi 2020", Luca e Carlo Bonacini presentano il loro libro al Victoria

    • solo oggi
    • Gratis
    • 23 ottobre 2020
    • Victoria Cinema

I più visti

  • Zocca, la Sagra della Castagna e del Marrone Tipico giunge alla 43° Edizione

    • Gratis
    • dal 11 al 25 ottobre 2020
    • Centro Storico
  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Giornate Fai d'Autunno, visite guidate al Castello di Guiglia

    • Gratis
    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • Castello e Feudo Montecuccoli Laderchi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento