Riapre Offici.art con la mostra "Login Era" dell'artista Rolenzo

ROLENZO è il terzo artista che espone negli spazi di OFFICI.art a Modena con la mostra "Login Era" inaugurata venerdì 22 gennaio a beneficio di tutti i collaboratori, clienti e addetti ai lavori che hanno accesso agli uffici di AD Consulting Group. Dal 19 Febbraio al 19 Marzo, ogni venerdì, la mostra sarà visitabile previa prenotazione, in stretta osservanza di tutte le norme e disposizioni governative in atto. “Il periodo che stiamo vivendo ci porta a diverse privazioni sociali, e la scelta di una nuova mostra non è stata certamente semplice. Una decisione ambiziosa, nel pieno rispetto delle regole, che ha lo scopo di continuare ad arricchire il contesto lavorativo nel quotidiano di chi ha accesso agli uffici della nostra sede e non solo. Abbiamo deciso di non fermare quello stimolo di riflessione, di ispirazione e creatività che solo l’arte è in grado di dare” ha dichiarato Daniele Romani, CEO e Partner di AD Consulting. “Colgo inoltre questa occasione per ringraziare l’assessore alla cultura, dott. Andrea Bortolamasi, che ha confermato per il secondo anno il patrocinio del Comune di Modena all’iniziativa, e il Comparto Alfieri Maserati per il rinnovato sostegno”.

“Login Era” è un percorso di 26 opere del giovane artista lucchese ROLENZO. Appassionato di programmazione sin da adolescente, ROLENZO ha sempre interpretato letteralmente la parola linguaggio riferita al codice: un linguaggio serve a condividere, comunicare, trasmettere esperienze, e questo è ciò che cerca di fare attraverso le sue opere. La sua ricerca si basa essenzialmente sul raccontare il mondo digitale e la tecnologia, questo può avvenire tramite codice HTML, PHP, Python, Javascript o altro, una tela dipinta a olio o un quadro battuto a macchina da scrivere. Nella tecnologia si nasconde un’anima profonda, un universo fatto di passione, paure ed emozioni, trappole ed opportunità. Il viaggio della mostra “Login Era” che OFFICI.art gli dedica, si muove in senso antiorario e il visitatore ha la possibilità di esplorare diverse profondità e forme della cultura tecnologica. Partendo infatti da un mondo analogico e astratto costituito da forme e colori richiamanti la cultura digital, ci si addentrerà via via in mondi più complessi composti da tabulati numerici, installazioni, algoritmi pensanti e scenari metafisici. Nella parte conclusiva ci si addentra in una riflessione più moderna sulla tecnologia e sugli effetti che comporta realmente alla nostra quotidianità.

“ROLENZO è Poesia Digitale. Quella in grado di trasmettere un’emozione umana con il linguaggio di una macchina.” È quanto afferma in occasione di questa mostra Biancoshock, famoso street artist milanese, o artista di Arte Pubblica come preferisce definirsi. Di recente, in occasione del Nanjing Peace Forum 2020 promosso da UNESCO in Cina, i due giovani artisti hanno collaborato creando una video-installazione che tramite l’attivazione di un QR-code permette la registrazione e visualizzazione in tempo reale di chi sta vivendo il periodo di quarantena dovuto a Covid-19. La video-installazione esposta alla Nanjing University, è una delle opere presenti in questo momento anche presso OFFICI.art a Modena e alla Galleria d'arte olioSuTavola di Lucca. “Vengo definito artista digitale, ma non per la tecnica delle mie opere, bensì per gli argomenti che affronto e il modo in cui lo faccio. Raccontare, ad esempio, dell'omofobia tramite dei QRcode cuciti a punto croce, o riflettere sulla bellezza della natura con uno sfondo di Windows elaborato da un mio software, sono interventi e spunti che un pubblico 'nativo digitale', aperto e dinamico può apprezzare completamente” afferma ROLENZO, “Offici rappresenta il posto ideale per la mia mostra Login Era, uno spazio espositivo all'interno di un'azienda che si occupa di Information Technology, raggruppando generazioni eterogenee, composta soprattutto da Millennials, che fanno del digitale il loro pane quotidiano, e per i quali innovazione e sperimentazione rappresentano parole chiave”.

OFFICI.art è l’inedita iniziativa culturale di AD Consulting, azienda che fornisce servizi tecnologici e consulenziali rivolti al mondo delle imprese; un contenitore che vede alternarsi artisti emergenti ogni 2 o 3 mesi, scelti da un comitato artistico supportato dall’architetto Fausto Brozzi, già curatore di mostre d’arte internazionali e di eventi collaterali della Biennale di Venezia. L’arte negli uffici offre a chi ci lavora la possibilità di liberare la creatività, allargare e dare spazio a nuove prospettive e ispirazione per trovare soluzioni innovative, offrendo nello stesso tempo spazi per l’arte e la cultura alla città e a chi desidera mostrare il proprio talento. La mostra si potrà visitare su appuntamento ogni venerdì prenotando attraverso il sito www.offici.art dove, inoltre, gli artisti hanno la possibilità di potersi autocandidare. Il progetto OFFICI.art si avvale del patrocino del Comune di Modena e del sostegno del comparto Alfieri Maserati.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Anna Campori Seghizzi, alla Galleria Estense una mostra dossier della nobildonna modenese

    • dal 15 febbraio al 2 maggio 2021
    • Galleria Estense
  • Riapre Offici.art con la mostra "Login Era" dell'artista Rolenzo

    • dal 19 febbraio al 19 marzo 2021
    • AD Consulting Group

I più visti

  • Cinque weekend di poesia, arte e musica dal Teatro Comunale di Carpi: si parte con Dante

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 8 marzo 2021
    • Online
  • Panchina rossa e incontri online: gli eventi di Sassuolo per la Festa della Donna

    • Gratis
    • dal 8 al 21 marzo 2021
    • Online
  • Anna Campori Seghizzi, alla Galleria Estense una mostra dossier della nobildonna modenese

    • dal 15 febbraio al 2 maggio 2021
    • Galleria Estense
  • "Per le donne vecchie e nuove sfide durante la pandemia": l'iniziativa online dei sindacati modenesi

    • Gratis
    • 10 marzo 2021
    • Online - Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento