Mostre, i "facciometri" di Massimo Giacchero al Centrale di Abate Road 66

E' prevista domani 13 febbraio alle 16 al Bar Centrale 66 in in via Abate Road 66 (Via dell'Abate) l'inaugurazione della mostra personale del pittore Massimo Giacchero "Down in the Facciometro - Labyrint: Pensieri e visioni nell'inferno del Covid".

L'autore, artista e scrittore noto in città, ha prodotto una sorta di "facciometri" ovvero collage di volti che si mischiano tra loro: una mostruosa giungla di facce deformate dall'angoscia causata dall'epidemia che ha travolto l'intera umanità da un anno a questa parte seminando morte e devastazione economica e sociale. Nell'intuizione dell'artista l'umanità perde così il suo volto, la sua fisionomia distintiva, per proteggersi dal virus in un inferno di maschere e mascherine che nulla hanno della leggera soavità carnevalesca. Maschere che a buon diritto ti salvano dal contagio ma alterano il volto divenuto irriconoscibile per il mondo intero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Cittadini digitali. Incontri online su Spid, Fascicolo sanitario elettronico e PagoPA

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 28 aprile 2021
    • Online
  • Con la zona arancione tornano tutti i banchi del mercato del lunedì

    • solo domani
    • Gratis
    • 12 aprile 2021
    • Parco Novi Sad
  • Anna Campori Seghizzi, alla Galleria Estense una mostra dossier della nobildonna modenese

    • dal 15 febbraio al 2 maggio 2021
    • Galleria Estense
  • "Profumo di gatto, profumo di libertà", mostra open air e sul web

    • dal 21 marzo al 21 aprile 2021
    • Piccolo Museo Profumalchemico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento