Arte contemporanea, al Mata la mostra “Il Manichino della storia”

  • Dove
    Ex Manifattura Tabacchi
    Via della Manifattura dei Tabacchi
  • Quando
    Dal 18/08/2015 al 31/01/2016
    dal 22 settembre 2015 al 31 gennaio 2016 lunedì chiuso martedì 15.00-18.00 dal mercoledì al venerdì 10.30-13.00 / 15.00-18.00 sabato, domenica e festivi 10.30-19.00 25 dicembre 2015 e 1 gennaio 2016 15.00-19.00 orari durante il festivalfilosofia venerdì 18, 9.00-23.00, sabato 19, 9.00-1.00, domenica 20 settembre, 9.00-21.00
  • Prezzo
    5 euro
  • Altre Informazioni
    Sito web
    visitmodena.it

Presentata la tanto discussa mostra sull'arte contemporanea che riempirà lo spazio dell'Ex Manifattura Tabacchi. Inaugurerà infatti  venerdì 18 settembre alle 11.00 nelle sale espositive del Mata la mostra “Il manichino della storia: l'arte dopo le costruzioni della critica e della cultura”. Curata da Richard Milazzo, prodotta dal Comune di Modena, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con Apt Servizi Regione Emilia-Romagna, con il sostegno di Confindustria Modena, la mostra presenta circa 90 capolavori appartenenti a collezioni private del territorio, realizzati nel periodo compreso fra gli anni Ottanta e i nostri giorni. 

Nel percorso espositivo dipinti, sculture, fotografie e installazioni, opera di quarantotto artisti protagonisti della scena artistica internazionale degli ultimi decenni provenienti da 10 Paesi nel mondo (Italia, Gran Bretagna, Svizzera, Panama, Germania, Brasile, Giappone, Iran, Cina, e Stati Uniti d'America): William Anastasi, Jean-Michel Basquiat, Donald Baechler, Carlo Benvenuto, Ross Bleckner, Alighiero Boetti, Jake and Dinos Chapman, Sandro Chia, Francesco Clemente, Gregory Crewdson, Enzo Cucchi, Gino De Dominicis, Nicola De Maria, Urs Fischer, Nan Goldin, Andreas Gursky, Peter Halley, Jenny Holzer, Mark Innerst, Alex Katz, Anselm Kiefer, Louise Lawler, Annette Lemieux, Robert Longo, Allan McCollum, Malcolm Morley, Vik Muniz, Takashi Murakami, Shirin Neshat, Luigi Ontani, Mimmo Paladino, Richard Prince, Thomas Ruff, David Salle, Salvo, Mario Schifano, Julian Schnabel, Andres Serrano, Cindy Sherman, Kiki Smith, Haim Steinbach, Philip Taaffe, Wolfgang Tillmans, Felix Gonzáles-Torres, Franco Vaccari, Meg Webster, Chen Zhen.

La mostra, ha spiegato il curatore Richard Milazzo, solleva questioni che interrogano la natura stessa dell’arte e le sue pretese. “L’arte contemporanea – ha detto – per molti è superficiale e sopravvalutata. Non è così: la buona arte ha sempre qualcosa da dire. Ho accettato la sfida di questa mostra – ha aggiunto - perché amo Modena, città piccola con un gran carattere. La conosco, perché ho collaborato anni con Emilio Mazzoli. Amo le strade di Modena, le biciclette, il buon cibo, le piccole cose che ne fanno una grande città. In un celebre film - ha raccontato Milazzo - Gauguin dice a Van Gogh ‘Tu dipingi troppo in fretta’ e lui gli risponde ‘Tu guardi troppo in fretta’. Quando vedrete la mostra a settembre giudicherete con i vostri occhi, e non con le ideologie, e spero vi darete il tempo di riflettere sulle opere esposte".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Anna Campori Seghizzi, alla Galleria Estense una mostra dossier della nobildonna modenese

    • dal 15 febbraio al 2 maggio 2021
    • Galleria Estense
  • Riapre Offici.art con la mostra "Login Era" dell'artista Rolenzo

    • dal 19 febbraio al 19 marzo 2021
    • AD Consulting Group

I più visti

  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • Mercoledì, sabati, avventure: tante nuove attività per bambini alla Fattoria Centofiori

    • dal 20 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Fattoria Centofiori
  • Cinque weekend di poesia, arte e musica dal Teatro Comunale di Carpi: si parte con Dante

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 8 marzo 2021
    • Online
  • L'impatto sociale della Brexit, testimonianze dal "limbo" in un incontro online

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento