"Il Presepe del vicino", compie dieci anni la mostra di presepi e diorami di Modena

Esposizione di Opere tra Presepi e Diorami realizzati da vari artisti locali attraverso tecniche diverse. Il tutto volto a rappresentare la Nascita di Gesù Bambino in diverse ambientazioni in modo affascinante, armonioso e coinvolgente. Mostra a cura di Riccardo Pastorello.
Vengono esposte opere di:

  • Giorgio Lombardi
  • Antonio Pigozzi
  • Giuseppe Ricci
  • Angelo De Palma
  • Riccardo Pastorello
  • Marco Puviani
  • Paola Del Carlo
  • Claudio Ladurini
  • Amici del presepio di Lentigione

Strada Barchetta 145 - Modena
cel: 334 879 8997

La mostra rimane aperta dall'8 Dicembre 2019 al 19 Gennaio 2020, Festivo e prefestivo dalle 16 alle 19.
La mostra rimarrà chiusa dal 27 Dicembre al 3 Gennaio.
APERTURA Domenica 8 Dicembre alle ore 16.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento