menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cutter, cacciaviti e chiavi inglesi nel portabagagli, ma non è un ferramenta: denunciato

Denunciato a piede libero un cittadino marocchino di 55 anni per aver occultato all'interno del proprio vano portabagagli strumenti potenzialmente atti ad offendere, rinvenuti dalle forze dell'ordine in seguito ad una perquisizione veicolare

Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione di Comando dei Carabinieri di San Martino in Spino hanno rinvenuto, a seguito di una perquisizione veicolare, un martello da carpenteria, tronchesine, quattro cutter, un grosso scalpello, chiavi inglesi e giraviti, occultati all'interno del vano portabagagli di un'auto. 

Nessun problema se si fosse trattato di attrezzi utilizzati a fini professionali, ma la presenza di quegli oggetti in quell'autovettura era completamente ingiustificata. 

Per il proprietario dell'auto, un cittadino marocchino del 1964 residente a Soliera, è scattata le denuncia a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento