"Note e Arte nel Romanico", sonate e fantasie di flauto e chitarra a Riolunato

Prosegue la rassegna musicale “Note e Arte nel Romanico” con il suo prossimo appuntamento che avrà luogo giovedì 22 agosto 2019, alle ore 21, presso la Chiesa Parrocchiale di San Martino, a Castello di Riolunato.

Protagonisti della serata saranno il flautista Giuseppe Nova ed il chitarrista Claudio Piastra con “Sonate e fantasie”, un ricco e coinvolgente programma che metterà in luce le delicate sonorità del flauto accostate alle calde risonanze della chitarra. Il concerto sarà preceduto da una presentazione della Chiesa Parrocchiale di San Martino.

La rassegna musicale “Note e Arte nel Romanico”, giunta alla sua XVIIesima edizione, ci accompagnerà per tutta l’estate con un ricchissimo programma di quattordici appuntamenti che si terranno nei luoghi sacri più suggestivi dei Comuni di Polinago, Fiumalbo, Pievepelago, Riolunato e Serramazzoni. La rassegna, nata nel 2002, si pone da sempre l’obiettivo di far conoscere e valorizzare le ricchezze storiche e culturali dell’Appennino modenese come le antiche chiese, le pievi romaniche e gli oratori dei comuni ospitanti con l’aiuto di un programma musicale di alto livello.

Tutti i concerti della rassegna “Note e Arte nel Romanico” sono ad ingresso libero e gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • La magia del Natale si accende con il presepe dell'Ex Cinema Principe

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Ex Cinema Principe
  • Convegno Nazionale sulla Cannabis terapeutica, a Modena la seconda edizione

    • dal 6 al 7 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento