Oltreconfine, le migrazioni raccontate da SquiLibri a La Tenda

Venerdì 25 settembre, alle 21, la Tenda di Modena (viale Monte Kosica) presenta “Oltreconfine: vite in bilico”, il nuovo reading-concerto proposto dal Collettivo SquiLibri, con le musiche originali del gruppo Sonido Amazonico e dedicato al tema epocale, ben presente e controverso anche nel dibattito pubblico di oggi, delle migrazioni. L'ingresso è gratuito, ma è consigliata la prenotazione, per via della capienza ridotta nel rispetto delle misure anti-Covid19.

Le letture sono di Eleonora De Agostini Francesco Rossetti, lo storytelling di Luca Zirondoli mentre le musiche sono composte ed eseguite dal vivo dal progetto discografico Sonido Amazonico, ovvero Lucio Cavallari (electronics), Matteo Pellegrini (basso con loopstation) e Elena Bertani (violoncello).

testi spaziano da "Exit West" del pakistano Mohsin Hamid a "Sozaboy" del nigeriano Ken Saro Wiwa, da "La speranza e altri sogni pericolosi" della marocchina Laila Lalami a "In altre parole" della indo-americana (e premio Pulitzer) Jhumpa Lahiri, passando per gli italiani Davide Enia ("Appunti per un naufragio") e il prematuramente scomparso Alessandro Leogrande ("Frontiera"). In scaletta anche la poesia della britannica di origini somale Warsan Shire (“Home”) e la relazione dell'ispettorato per l'immigrazione al Congresso Americano del 1912 che metteva in guardia contro gli immigrati italiani dell'epoca.

Le musiche intrecciano suggestioni sonore che provengono da diverse parti del pianeta, a partire dal bacino del Mediterraneo. Tabla, percussioni etniche, echi dal Nord Africa vengono rielaborati dal vivo con loop, elettronica, campionamenti di suoni ambientali, fino a espandersi nei ritmi centro e sudamericani del calypso e della rumba.

“Quello della migrazione”, si legge nella scheda di SquiLibri, “è un universo pieno di storie pericolose e di umanità in viaggio, un argomento complesso a cui nessuno da anni sembra riuscire a dare una risposta articolata e all'altezza. Dopo una serie di lavori monografici su scrittori, questa volta il percorso letterario-musicale incrocia continenti ed epoche storiche, con l’obiettivo di stimolare domande e evocare ponti là dove altri vorrebbero muri.”

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "La mia infinita fine del mondo", debutta al Teatro Storchi lo spettacolo di Lino Guanciale

    • dal 20 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Storchi

I più visti

  • Zocca, la Sagra della Castagna e del Marrone Tipico giunge alla 43° Edizione

    • Gratis
    • dal 11 al 25 ottobre 2020
    • Centro Storico
  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Giornate Fai d'Autunno, visite guidate al Castello di Guiglia

    • Gratis
    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • Castello e Feudo Montecuccoli Laderchi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento