rotate-mobile
publisher partner

Ex Cinema Principe, il presepe torna in formato "mini"

Quando Dal 19/12/2021 al 31/01/2022 Orario non disponibile
Prezzo Gratis
Altre informazioni

Per nove anni i fratelli Giorgio e Maurizio Marinelli e Maurizio Morselli hanno realizzato per Via Piave & Dintorni APS un apprezzatissimo maxi presepe collocato nell’atrio dell’ ex-cinema Principe, per l’animazione natalizia della Zona Tempio. L’emergenza sanitaria continua a rendere difficoltosa sia la costruzione sia la libera fruizione dell’opera nel tunnel fra le due vetrate. Via Piave & Dintorni non si è data per vinta e ha voluto fortemente mantenere la tradizione e avere comunque un segno natalizio e di speranza in Zona Tempio anche per tutti i numerosi visitatori degli anni scorsi che attendono da un anno all’altro di scoprire le novità dell’allestimento.

Ecco quindi che al Principe si potrà ammirare anche quest’anno un presepe, mini, ma fruibile a tutte le ore del giorno e della notte. L’installazione sarà visibile semplicemente sostando all’esterno, sotto al portico di Piazzale Bruni, senza rischio di assembramenti. Qualche volta la grata che protegge le vetrate potrebbe rimanere chiusa: è la nostra interpretazione della quarantena e del lockdown che prepotentemente ha fatto irruzione nelle nostre vite. La Natività, però, è sempre lì, ben visibile a tutti.

Si vocifera che quest’anno un Elfo abbia preso residenza nei pressi del Principe: ai visitatori il compito di scoprire dove si nasconde. L’inaugurazione, in forma sobria e rispettosa delle normative anti-covid, è fissata per domenica 19 dicembre alle ore 12. Il presepe, realizzato con il patrocinio del Comune di Modena - Quartiere 1, resterà installato fino al 31 gennaio.

A proposito di Eventi, potrebbe interessarti

Sassuolo diventa un mondo in miniatura con la terza edizione del Mercato Europeo

  • dal 19 al 21 aprile 2024
  • Centro Storico
  • fino a domani
  • Gratis

Italian Motor Week: torna la festa dei motori

  • dal 13 al 21 aprile 2024
  • Location varie tra i comuni di: Maranello, Modena, Fiorano e San Cesario sul Panaro
  • fino a domani

Potrebbe interessarti

ModenaToday è in caricamento